SERIE A2. Savallese ed una sfida da giorni di un futuro passato a Montecchio Maggiore

BRESCIA. Gara dai giorni di un futuro passato per Brescia che nella trasferta di Montecchio Maggiore (Vicenza) conclude il primo tour de force dicembrino

Di Redazione | Sabato, 16 Dicembre 2017 09:38

In copertina Savallese Brescia-Sorelle Ramonda Ipag, durante  il trofoe Savallese di Montichiari

 

Amichevoli e tornei precampionato a parte, Savallese Millenium e Sorelle Ramonda Ipag, ritorneranno ad affrontarsi in una gara ufficiale dopooltre quattro anni. Infatti è stata la formazione veneta a tenere a battesimo la Millenium in un campionato nazionale, era il 16 ottobre 2011 al PalaCollodi (prima giornata del campionato di B2, girone C) e la gara fu vinta dalle padrone di casa per 3-1. Da allora sono seguiti altri tre incontri tutti vinti dalle leonesse; l’ultimo in ordine temporale si è giocato il 17 marzo 2013 a Montecchio e terminò 1-3.

 

Qualche anno dopo…

Centosettantaquattro gare e quattro anni dopo. Brescia è in serie positiva dove ha conquistato la vittoria in sette delle ultime otto gare mentre la Sorelle Ramonda Ipag sta costruendo il suo piano salvezza tra le mura amiche: in sette gare ha alzato le braccia al cielo in segno di vittorie per sei, conquistando 16 punti. Montecchio in casa ha sempre vinto (escluso il debutto la prima di campionato contro Ravenna), infatti ha sconfitto Mondovì 3-2, Perugia 3-1, Marsala 3-0, Caserta 3-0, Baronissi 3-2, Olbia 3-0.

 

Settimo posto
Otto risultati utili consecutivi, dunque, che hanno mosso la classifica delle bresciane, che grazie al 3-0 su Caserta hanno agguantato il settimo posto in classifica, sorpassando Ravenna. Un successo pieno potrebbe regalare, se dovesse arrivare un regalo natalizio da Soverato tra le sfida delle calabresi e San Giovanni Marignano), il sesto posto e la volata per la qualificazione in Coppa Italia. Un riconoscimento di valore per gli sforzi profusi in questo periodo da Prandi e compagne, che mai si sono tirate indietro, anche fronteggiando un po' di sfortuna fra malanni di stagione e piccoli infortuni o acciacchi. Ma la parole d’ordine è quella di non sottovalutare le colchoneros vicentine.

 

Le avversarie
Promossa dalla B1 dove ha vinto il girone B, la Sorelle Ramonda Ipag ha confermato lo staff tecnico formato da coach Marcello Bertolini (già avversario della Milleniun con Cerea) e Martino Volpini, così come metà del roster: la regista Giroldi, l’opposta Marcolina, la schiacciatrice Lucchetti, le centrali Brutti e Fiocco, il libero Pericati. I volti nuovi sono la regista Stocco, il posto 3 Bovo (entrambe in passato avversarie delle bresciane con le maglie di Bassano e Castel Azzano), le schiacciatrice Kosareva (ex Legnano A2) e Pamio (ex Pesaro A2). Completano l’organico vicentino la schiacciatrice Gomiero, ferma per infortunio, ed il secondo libero Fontana. L’ex di turno è la schiacciatrice della Savallese, Canton che vestiva la maglia biancorossa vicentina nella stagione 2016-17.

 

 

Classifica
Ubi Banca San Bernardo Cuneo 32; Delta Informatica Trentino 31; Fenera Chieri 30; Volley Soverato 29; Lpm Bam Mondovi' 28; Battistelli S.G. Marignano 26; Savallese Millenium Brescia 24; Conad Olimpia Teodora Ravenna 22; Barricalla Collegno 20; Club Italia Crai 17; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 16; Zambelli Orvieto 16; P2p Givova Baronissi 14; Bartoccini Gioiellerie Perugia 11; Golem Olbia 9; Sigel Marsala 7; Golden Tulip Volalto Caserta 4.

 

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù