SUPERLEGA. Il Gi Group Monza attende il Bunge Ravenna

MONZA. Il Gi Group torna ad esibirsi tra le mura amiche della Candy Arena (domenica 17 dicembre). Di fronte ai padroni di casa, alle ore 18, si presenteranno i romagnoli della Bunge Ravenna, tra le squadre più in forma del campionato, per la dodicesima giornata di Superlega

Di Redazione | Sabato, 16 Dicembre 2017 07:56

In copertina Iacopo Botto

 

 

La sfida contro i ravennate e la trasferta in Trentino contro la Diatec del 26 dicembre sono gli ultimi due appuntamenti di Botto e compagni prima del giro di boa. L’obiettivo della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley è quindi quello di portare a casa più punti possibili per non perdere terreno con le posizioni che varranno, a fine stagione, l’accesso ai play-off scudetto. Al momento il Gi Group Team è lontano otto punti dall’ottava piazza, ultima utile per giocarsi il titolo, ma potrà contare su un girone di ritorno leggermente più agevole, considerato che i confronti con Perugia, Modena, Verona, Piacenza e Milano li giocherà davanti al pubblico di casa. Intanto però la squadra di Falasca tenterà di fermare Ravenna, forte degli ottimi risultati finora ottenuti alla Candy Arena: quattro vittorie su sei confronti.

 

Statistiche
Dal punto di vista delle statistiche di squadra la formazione di Falasca è al dodicesimo posto nei punti realizzati (595, prima Civitanova con 757), al decimo negli ace (55, prima Milano con 85) e al decimo nei muri (81, prima Piacenza con 110). A livello individuale il miglior realizzatore monzese è sempre Donovan Dzavoronok (136 punti, diciannovesimo posto, primo Abdel-Aziz di Milano con 258), che è anche l’ace-man dei lombardi (15, tredicesimo posto, primo Abdel-Aziz di Milano con 42) e Thomas Beretta l’uomo muro del Gi Group Team: 21, undicesimo posto in una classifica che vede primo Yosifov di Piacenza con 41.



Gli avversari

Una Bunge Ravenna che si è dimostrata finora la vera rivelazione della stagione. Le quattro vittorie di fila conquistate tra le terza e la sesta giornata (Trento, Sora, Milano, Padova) ha permesso ai ragazzi di Soli di collocarsi al quinto posto in classifica. Nelle ultime quattro partite i romagnoli hanno subito un piccolo calo, con due vittorie e due sconfitte, ma sono sempre lì ad un passo dal quarto posto (un punto in meno di Verona) e a sette lunghezze dalla terza Modena.

 

Prepartita

Donovan Dzavoronok (schiacciatore Gi Group Monza): “Contro Piacenza non abbiamo espresso la nostra migliore pallavolo. Nessuno di noi era in giornata e loro non hanno dovuto dare il massimo per vincere il confronto. Siamo arrabbiati per come si è chiusa la sfida in Emilia e questo, oltre a motivarci durante questa settimana, ci spinge a fare il massimo domenica. Ravenna questa stagione sta giocando davvero molto bene, non sarà facile di certo. Sono sicuro, però, che se ci prepariamo con attenzione possiamo fare nostri tre punti. Come ho già detto credo in questa squadra e nelle qualità che ha. Dobbiamo solo impegnarci a dare il meglio di noi ed il risultato arriverà”.


Classifica
Cucine Lube Civitanova 31, Sir Safety Conad Perugia 30, Azimut Modena 27, Calzedonia Verona 21, Bunge Ravenna 20, Wixo LPR Piacenza 19, Diatec Trentino 19, Kioene Padova 17, Revivre Milano 15, Taiwan Excellence Latina 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, Gi Group Monza 9, BCC Castellana Grotte 5, Biosì Indexa Sora 3.

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

Tiramisù