SUPERLEGA. Gi Group, nuovo stop in Emilia. Piacenza vince 3-0

PIACENZA. Undicesima giornata di andata della SuperLega amara per il Gi Group. I monzesi si fermano 3-0 al Pala Banca di Piacenza, contro i padroni di casa della Wixo Lpr

Di Redazione | Lunedì, 11 Dicembre 2017 15:47

Shoj in regia

 

 

Dopo un convincente prologo di primo gioco, con Shoji e Dzavoronok a suonare la carica, i ragazzi di Falasca non riescono poi a contenere il rientro degli emiliani nella seconda parte del set, complice la capacità da parte della squadra di Giuliani di chiuderlo con convinzione 25-23, e successivamente di partire bene nel secondo e terzo parziale. Le ottime giocate di Clevenot e Fei (12 e 18 punti a testa), ben serviti dall’ispirato Baranowicz (Mvp della gara), hanno così agevolato la discesa della Wixo Lpr, per la prima volta vincente davanti al proprio pubblico contro i monzesi da quando le due squadre si affrontano in SuperLega. Per il Gi Group Monza un piccolo passo indietro dopo la brillante vittoria contro Latina di una settimana fa, soprattutto per i troppi errori in attacco e al servizio. Positive le prove di Finger (12 punti, 1 ace e 2 muri) e di Plotnytskyi (10 punti, 1 muro) ma non abbastanza da invertire il trend della gara.



Post partita

Rizzo Marco (Gi Group Team Monza): “Non ci aspettavamo di andare così tanto in difficoltà. Con Latina avevamo dimostrato carattere oggi invece non è girato praticamente nulla, dalla battuta alla ricezione. Peccato, perché nel primo e nel terzo set potevamo risollevarci ma nel concreto non ci siamo riusciti. Dobbiamo tornare a lavorare con pazienza e grinta come fatto in queste settimane. C’è ancora spazio e tempo per recuperare e dire la nostra”.

 

Wixo Lpr Piacenza - Gi Group Team Monza 3-0 (25-23, 25-15, 25-18)

 

Wixo Lpr Piacenza: Yosifov 6, Baranowicz 2, Clevenot 12, Alletti 10, Fei 18, Parodi 7; Manià (L). Giuliani (L), Kody, Cottarelli. N.E. Marshall, Di Martino, Hershko. All. Giuliani.

 

Gi Group Team Monza: Beretta 3, Hirsch 1, Dzavoronok 4, Buti 4, Shoji 2, Botto 4; Rizzo (L). Finger 12, Walsh, Langlois, Barone 2, Plotnytskyi 10. N.E. Brunetti, Terpin. All. Falasca.

 


Classifica

Cucine Lube Civitanova 31, Sir Safety Conad Perugia 30, Azimut Modena 27, Bunge Ravenna 20, Wixo LPR Piacenza 19, Calzedonia Verona 18, Kioene Padova 17, Diatec Trentino 16, Revivre Milano 15, Taiwan Excellence Latina 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, Gi Group Monza 9, BCC Castellana Grotte 5, Biosì Indexa Sora 3. 1 incontro in più: Cucine Lube Civitanova, Wixo LPR Piacenza; 1 Incontro in meno: Calzedonia Verona, BCC Castellana Grotte

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù