SERIE A1. Il Saugella ospita le vice campionesse d’Italia con la Coppa Italia nel mirino

MONZA. Anche questo weekend il grande volley è di scena alla Candy Arena. Dopo aver ospitato le tricolori di Novara la scorsa settimana, il Saugella di Luciano Pedullà torna di fronte al pubblico amico, domenica 10 dicembre, alle ore 17 per vedersela con la corazzata Liu Jo Nordmeccanica Modena

Di Redazione | Sabato, 09 Dicembre 2017 15:05

In copertina Chiara Arcangeli in ricezione

 

 

Con due giornate al termine del girone di andata, che per le monzesi si chiuderà la prossima settimana nella sfida contro la Foppapedretti a Bergamo, Ortolani e compagne hanno bisogno di fare più punti possibili. Non solo per non perdere terreno con la testa della classifica e tenere a distanza le inseguitrici, ma anche per accaparrarsi il primo storico accesso alla Coppa Italia di Serie A1: primo obiettivo stagionale delle lombarde.



Numeri
Dal punto di vista delle statistiche il Saugella Monza continua a fare progressi. Primo posto nei punti messi a segno (544 punti, segue Conegliano con 535), secondo negli ace (48, prima posizione per Casalmaggiore con 49) e settimo posto nei muri (prima Scandicci con 96). I numeri individuali parlano di un’Ortolani miglior realizzatrice delle monzesi (173 punti, quarto posto in una graduatoria che vede in testa Haak di Scandicci con 207), Hancock top ace (primo posto in classifica generale con 15 battute vincenti, seconda Haak di Scandicci con 14) e Dixon migliore a muro (17 vincenti, sedicesimo posto in classifica, prima Adenizia di Scandicci con 36).



Le avversarie
La Liu Jo Nordmeccanica si presenta a Monza con voglia di riscatto dopo la sconfitta maturata a Firenze e con una nuova guida tecnica. In settimana, infatti, Marco Fenoglio, campione d’Italia in carica con Novara, si è seduto sulla panchina modenese. Avvio di stagione altalenante quello delle modenese, impreziosito però dall’importante successo ottenuti contro Conegliano in Veneto 3-2. A pesare sulla sesta piazza al momento occupata dalla Liu Jo Nordmeccanica però, sono gli stop contro Scandicci e Busto Arsizio in casa e Novara in Piemonte, oltre che quello dello scorso weekend in Toscana contro le fiorentine.


Curiosità
Nella sfida Monza Modena (sesta di andata 2016/2017) il tecnico Gaspari prese il posto dell’esonerato Micelli alla vigilia della gara contro le monzesi. Questa volta a lasciare la panchina nella settimana della partita contro la Saugella è lo stesso Gaspari, cui è subentrato Fenoglio. Nella passata stagione il Saugella Team Monza riuscì ad espugnare lo storico PalaPanini di Modena con una brillante vittoria per 3-0 sulle emiliane, poi finaliste contro Novara nella serie Scudetto. Sempre lo scorso anno Monza e Modena si sono ricambiate lo scherzo: 3-0 per Modena in Brianza e 3-0 per le monzesi al ritorno in Emilia. Protagonista della vittoria monzese a Modena fu Edina Begic, domenica in campo con la Saugella, autrice in Emilia di 14 punti (2 ace, 1 muro).

 

Post partita

Ci sono dei momenti in cui le cose non funzionano - spiega Luciano Pedullà - e momenti che portano delle soddisfazioni immense, ma questo del resto fa parte dello sport. Bisogna avere la capacità di non esaltarsi quando le cose vanno bene e non demoralizzarsi quando non procedono al meglio. Battere la capolista imbattuta per noi è stato un grande passo in avanti, soprattutto a livello di morale, che deve spingerci a fare sempre meglio. Nella partita contro Modena, per esempio, dovremo scendere in campo con la stessa concentrazione e motivazione espressa contro Novara, squadra che ha più o meno le stesse caratteristiche delle emiliane: con due opposti che giocano, di cui uno preparato in ricezione. Dovremo essere bravi a determinare le situazioni che siamo riusciti a controllare contro Novara e a limitare il loro gioco. Il cambio di allenatore? Porta energie e variazione di lavoro in una squadra nei primi venti giorni, e questo per loro potrebbe essere un vantaggio, ma noi siamo anche preparati a fronteggiare questo tipo di ostacolo”.


La classifica
Imoco Volley Conegliano 24; Igor Gorgonzola Novara 23; Unet E-Work Busto Arsizio 23; Savino Del Bene Scandicci 20; Liu Jo Nordmeccanica Modena 13; MyCicero Volley Pesaro 13; Saugella Monza 12; Il Bisonte Firenze 10; Pomì Casalmaggiore 10; Sab Volley Legnano 9; Foppapedretti Bergamo 5; Lardini Filottrano 3. * una gara in più.

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù