SERIE A1. La Pomì aspetta Filottrano per riabbracciare la dea alata

CASALMAGGIORE (CR). Coah Lucchi, dopo la sconfitta di Firenze che ha regalato un punticino che ha smosso la classifica e soprattutto che ha mostrato le prime avvisaglie di un atteso miglioramento, carica per questa sera (mercoledì 22 novembre) la squadra in vista della sfida a Filottrano

Di Redazione | Mercoledì, 22 Novembre 2017 08:42

In copertina Imma Sirressi (Pomì Casalmaggiore)

 

 

Rivista in campo ancora Eleonora Lo Bianco, il tecnico di Cesenatico potrà contare su tutto il roster a disposizione, con Rondon al palleggio, Pavan opposto (principale terminale offensivo della squadra con 91 palloni messi a terra), coppia centrale composta da Stevanovic e Guiggi, "solito" ballottaggio per le due maglie in banda tra Guerra, Martinez, Zeng e Starcevic con le prime due favorite sulle altre. Libero Imma Sirressi. Prontissime però a dare il loro apporto anche le back lines: Cyr e Lo Bianco al palleggio, Zago opposto, Zambelli al centro e Napodano pronta anche per il giro di ricezione.

 

Una gara alla volta

"Dobbiamo semplicemente continuare a lavorare con massima fiducia - dice coach Lucchi - ho parlato con le ragazze rimarcando quanto di buono hanno fatto vedere nei primi due set domenica. Deve essere un punto di partenza del percorso che stiamo costruendo, cercando di dare ordine e sempre più qualità al nostro gioco! Ho già visto una squadra in crescita con giocatori concentrati su quello che devono fare, anche chi è entrato dalla panchina domenica ha fatto ottime cose. La strada è quella giusta dobbiamo avere pazienza e continuare a lavorare consapevoli della forza che ogni singolo giocatore ha! Ci aspetta una settimana bella piena, già domani abbiamo in casa Filottrano, e sabato Novara, ma pensiamo una gara alla volta focalizzandoci sempre in primis sulla crescita del nostro gioco ma sempre con la voglia e il carattere di fare punti in ogni partita!!".

 

Le avversarie

La Lardini Filottrano è una delle tre neopromosse in serie A1, insieme a Pesaro e Legnano. Vincitrice del campionato di A2 e ella Coppa Italia 2016/2017, si presenta a questa nuova stagione con sei giocatrici rimaste dalla stagione precedente ma con una nuova guida tecnica, quella di coach Alessandro Beltrami, ex allenatore della Vbc al suo primo anno di Serie A1. Squadra giovane presenta al palleggio la classe ’97 Bosio e in diagonale la polacca Tomsia opposto. Coppia centrale inizialmente formata dalla slovena Hutinski e da Cogliandro ma con Mazzaro divenuta titolare dopo l’infortunio della seconda. In banda l’americana Mitchem e la slovena Scuka, ma con la mantovana Melli, molto spesso utilizzata da coach Beltrami per la sua incisività in attacco. A conferma della giovane età del gruppo le tre bande sopraccitate sono rispettivamente classe ’94, ’96 e ’98. Libero l’esperta Federica Feliziani. Backlines Agrifoglio (ex di turno), il giovanissimo libero Gamba e l’esperta Negrini.

 

Classifica

Imoco Volley Conegliano 18; Savino Del Bene Scandicci, Igor Gorgonzola Novara 17; Unet E-Work Busto Arsizio 15; Liu Jo Nordmeccanica Volley 9; MyCicero Volley Pesaro 8; Saugella Team Monza, SAB Volley Legnano 6; Il Bisonte Firenze 5; Pomì Casalmaggiore 4; Lardini Filottrano 3; Foppapedretti Bergamo 0.

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù