SUPERLEGA. Gi Group sconfitto al PalaYamamay, Milano vince il derby della Madunina

BUSTO ARSIZIO (VA) Trasferta amara per Monza sul mondoflex del PalaYamamay di Busto Arsizio contro i cugini meneghini della Revivre Milano

Di Redazione | Lunedì, 23 Ottobre 2017 06:33

 In copertina Michal Finger

 

 

Nel derby lombardo valido per la seconda giornata di SuperLega sono i ragazzi di Giani ad avere la meglio su Botto e compagne grazie ad un convincente 3-1, agevolato dalla maiuscola prestazione dell’opposto Abdel-Aziz (Mvp con 28 punti, 6 ace, 1 muro). Monzesi brillanti nel prologo di primo e secondo set, con Dzavoronok, Finger e Botto a martellare con continuità, senza però riuscire ad evitare che la squadra di casa si aggiudichi anche il secondo gioco. Il terzo si apre invece a parti invertite: Milano è avanti e Monza insegue. Il Gi Group di Miguel Àngel Falasca, però, trova in Hirsch un punto di riferimento in attacco e al servizio (15 punti per il tedesco, con 3 ace e 1 muro), Buti e Beretta salgono d’intensità a muro e la Revivre cade 25-20, subendo anche il buon avvio monzese nel quarto gioco. Nel momento chiave della gara (19-19), Monza non riesce ad essere ordinata nel contrattacco, lasciando a Klinkenberg la possibilità di andare a segno sia in battuta che in attacco. E’ proprio un ace del belga a segnare il break meneghino, vantaggio che consente ai milanesi di fare loro il gioco, 25-21 e la gara 3-1.


Post partita

“Una gara lottata - commenta Iacopo Botto, capitano del i Group Monza -, forse noi abbiamo sprecato molte più occasioni nell’arco della partita segno che dobbiamo ancora lavorare molto per migliorare il nostro gioco e ridurre gli errori. Sappiamo comunque di essere una squadra forte, ma dobbiamo ancora crescere come gioco. Milano è una formazione che è cresciuta molto rispetto alla scorsa stagione: sarà un campionato lungo e difficile. Ogni domenica riserva infatti sfide ostiche e complicate. Pensiamo a lavorare questa settimana per preparare al meglio la prossima gara”.

 

Revivre Milano - Gi Group Team Monza 3-1 (25-20, 25-23, 20-25, 25-21)

Revivre Milano: Sbertoli 3, Schott 6, Averill 8, Abdel-Aziz 28, Klinkenberg 16, Piano 2; Fanuli (L). Daldello, Galassi 1, Preti, Cebulj. N.E. Piccinelli (L), Tondo. All. Giani.

Gi Group Team Monza: Shoji 2, Botto 12, Buti 5, Finger 5, Dzavoronok 12, Beretta 8; Rizzo (L). Walsh, Langlois, Terpin, Hirsch 15. N.E. Arasomwan, Brunetti. All. Falasca.

 

Classifica
Sir Safety Conad Perugia 6, Azimut Modena 6, Revivre Milano 5, Wixo Lpr Piacenza 4, Diatec Trentino 4, Cucine Lube Civitanova 3*, GI GROUP TEAM MONZA 3, BCC Castellana Grotte 3, Calzedonia Verona 2, Bunge Ravenna 1*, Taiwan Excellence Latina 1, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 1, Biosì Indexa Sora 0, Kioene Padova 0. *una partita in meno

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù