SUPERLEGA. Il Gi Group impegnato a Busto Arsizio nel derby contro Milano

MONZA. Tempo di derby della Madonnina nel volley . Domani, domenica 22 ottobre, alle ore 18 il Gi Group Team Monza scende sul campo del PalaYamamay di Busto Arsizio contro Milano

Di Redazione | Sabato, 21 Ottobre 2017 09:34

In copertina Thomas Beretta

 

 

Per Botto e compagni si tratta della quarta gara ufficiale della stagione dopo le due partite di Coppa Italia, il cui bilancio è di una vittoria contro Latina e una sconfitta contro Trento, e la prima giornata di regular season contro Sora. Monza proverà quindi a confermarsi in campionato, lasciandosi alle spalle la terza eliminazione nella coppa nazionale rimediata ai quarti. Finora, infatti, i monzesi non avevano mai vinto all’esordio in campionato, trend invertito dopo il successo sui sorani e di buon auspicio per questo secondo impegno del girone di andata. Dopo due assenze, nella gara contro Sora e nella sfida contro Trento, potrebbe tornare in campo il capitano Iacopo Botto, regolarmente allenatosi in questi giorni e pronto a vivere il suo derby numero 10 in maglia Gi Group Team. Lo schiacciatore spezzino, infatti, è l’unico giocatore in campo ad aver giocato tutti e 9 i confronti tra Monza e Milano, compresi i due di serie A2 della stagione 2013-2014.

 

Gli avversari
Dopo lo scivolone nella Del Monte® Coppa Italia contro Verona 3-1, che è coincisa con l’eliminazione dalla coppa nazionale agli ottavi di finale, i meneghini hanno espugnato il PalaTrento di Trento nella prima giornata di andata: un’impresa di grande spessore agevolata dalla maiuscola prestazione di Abdel-Aziz. La Revivre cercherà quindi di confermarsi nella prima uscita casalinga trainata dai preziosi innesti arrivati in estate Piano, Averill, Schott e Cebulj.

 

Pregara
“Dopo la gara di Trento abbiamo voglia di tornare al sorriso - spiega il capitano Iacopo Botto -. Sappiamo che contro Milano sarà una partita ostica, visto che loro sono galvanizzati dal successo ottenuto in Trentino e possono vantare un’ottima organizzazione questa stagione. Cosa ci è mancato contro la Diatec? Piuttosto parlerei di quello che loro hanno saputo esprimere meglio di noi: un grande servizio, ben interpretato da tutti i loro giocatori. In questi giorni abbiamo lavorato duramente per resettare la nostra mente e focalizzarci al massimo sulle cose che sappiamo fare bene. Con l’entusiasmo e la concentrazione potremo puntare a fare risultato”.

 

Classifica
Azimut Modena 3, Sir Safety Conad Perugia 3, GI GROUP MONZA 3, Cucine Lube Civitanova 3, Calzedonia 2, Revivre Milano 2, Wixo Lpr Piacenza 2, Taiwan Excellence Latina 1, Bunge Ravenna 1, Diatec Trentino 1, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 0, Biosì Indexa Sora 0, Kioene Padova 0, BCC Castellana Grotte 0.


Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù