SERIE A1. Jole Stevanovic pensa positivo contro Scandicci: “Onorata di guidare questo gruppo”

CASALMAGGIORE (Cr). Seconda gara di campionato e già la Pomì va alla ricerca del riscatto, dopo l’incolore prova del debutto contro l’Imoco Conegliano Veneto (0-3)

Di Francesco Jacini | Venerdì, 20 Ottobre 2017 13:07

In copertina Jovana Stevanovic

 

 

Il nuovo capitano, Jovana Stevanovic, cinque stagione in rosa, analizza il debutto contro il team gialloblu ma guarda all’immediato futuro ovvero all’anticipo televisivo di domani sera (21 ottobre) contro Scandicci.Dal mio punto di vista cosa posso dirti? - racconta - non ci siamo allenate molto insieme, io stessa sono arrivata pochi giorni prima, in campo si notava un po' di confusione, ma ci sta. Abbiamo una squadra totalmente nuova, un allenatore nuovo, è normale. Meglio che succeda adesso che più avanti. La squadra ha un grande potenziale, con giocatrici esperte e dalla mentalità vincente insieme ad un allenatore che ha vinto tanto. Credo molto nella squadra e nel lavoto del nuovo staff. Stiamo lavorando molto in palestra con pazienza e fiducia nei nostri mezzi”.

 

Vincere

Prossima tappa di un campionato molto combattuto a Scandicci. “Guarda - prosegue - contro la Savino del Bene dovremo comportarci come in tutte le altre gare del campionato. Sarà una partita molto bella e ci stiamo preparando bene per affrontarla. Quello che è importante è fare del nostro meglio in campo e cercare di fare tutto quello che abbiamo provato in allenamento. Certo andremo al Mandela Forum per vincere e portare a casa i tre punti...è normale”.  Da questa stagione la venticinquenne centrale serba, fresca d’oro agli Europei, è il nuovo capitano rosa. “Il fatto di essere capitano non cambierà il mio atteggiamento: mi comporto come sempre non facendo mancare mai la mia grinta e la mia passione perché tengo molto alla squadra. Sicuramente - conclude - è un onore guidare queste ragazze e sono pronta per affrontare nuove sfide”.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù