SERIE A2. Trento, la Delta Informatica chiude il mercato con Eleni Kiosi

Il mercato della Delta Informatica Trentino, al quarto campionato di A2 e prossima avversaria della Savallese Millenium, si chiude con un colpo ad effetto.: l’opposta greca Eleni Kiosi

Di Redazione | Giovedì, 03 Agosto 2017 10:14

In copertina Eleni Kiosi

 

 

Nata a Salonicco trentadue anni fa, per quindici anni perno della nazionale ellenica, Eleni Kiosi è il nuovo opposto della formazione gialloblù, da questa stagione allenata da Nicola Negro. Un arrivo di spessore, dunque, per completare il roster: una rosa profondamente rinnovata, tanto nel sestetto di partenza quanto nelle alternative, visti i numerosi arrivi che hanno caratterizzato la sessione estiva del mercato trentino.

 

Numeri

Nelle ultime tre stagioni ha giocato in Italia vestendo le maglie di Entu Olbia, Lardini Filottrano e myCicero Pesaro, dove ha conquistato la serie A1, dimostrandosi una dei migliori opposti della categoria (undicesima con 407 nella speciale classifica di ruolo nell’ultima stagione). I numeri confermano il valore: 1481 punti realizzati, in 82 gare giocate e 312 set disputati.

Attesa

“Sono molto soddisfatta di intraprendere questa nuova avventura – spiega Eleni Kiosi – La società ha dimostrato un grande interesse nei miei confronti e ne sono lusingata. So che la società si attende molto dalla sottoscritta ma le responsabilità non mi hanno mai spaventato, bensì sono una motivazione in più per migliorare e per fare bene. La pallavolo è uno sport di squadra, in cui per vincere tutte le giocatrici e tutte le componenti risultano fondamentali”.

La Grecia

L’Ellade di marca trentina. Sarà la terza giocatrice greca della storia societaria: prima di lei avevano vestito la casacca gialloblù la centrale Maria Lamprinidou (tre anni fa) e la laterale Maria Nomikou (lo scorso anno nella prima parte di stagione).

 

Conferme

Mercato chiuso per la Delta Informatica Trentino in vista del prossimo e lungo campionato di A2, 17 squadre partecipanti a girone unico, tradotti in 32 gare tra andata. Rispetto alla scorsa stagione dove le gialloblu ha raggiunto la semifinale play off (persa contro Pesaro) sono rimaste Elisa Moncada in regia, l’opposta Ilaria Antonucci, la schiacciatrice Francesca Michieletto, la centrale Silvia Fondriest ed il libero Carolina Zardo.

 

Volti nuovi

I volti nuovi sono l’alzatrice Roberta Carraro (Lpm Mondovì, A2), le schiacciatrici Bernadett Dekany (Csm Bucarest), Alessia Fiesoli (Paris St Cloud), Ylenia Moro, (Bassano, B1), le centrali Gaia Moretto, da San Giovanni in Marignano, e Rebeka Fucka (Bassano, B1). Stagione lunga, dunque, che vedrà Trentino Rosa in prima fila per un riolo da protagonista.

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù