SERIE A1. Legnano, Melissa Martinelli al debutto: “Dimostrerò di valere la categoria”

Prima stagione in serie A1 del Sab Grima Legnano. E prima stagione in serie A1 per la centrale Melissa Martinelli

Di Francesco Jacini | Mercoledì, 26 Luglio 2017 09:23

In copertina Melissa Martinelli

 

 

La giocatrice romana, classe 1993, archiviata la strepitosa stagione a Brescia, confermando tra i posti 3 più completi del torneo cadetto sia in attacco sia a muro, è stato tra i primi arrivi (in ordine temporale) di Legnano. L’ingaggio del posto 3 è stato ufficializzato quando le aquile volavano sospese tra i cieli della A1 e A2, in attesa di un possibile ripescaggio.

 

Opportunità

Prima stagione nel massimo campionato italiano ed in attesa che la stagione prenda il via il 21 agosto, Melissa ma per tutti Mela racconta i suoi propositi. “Voglio crescere tantissimo -spiega -. L’opportunità che mi è stata data non si ripete spesso nell’arco di una carriera e perciò dovrò dimostrare di valerla la categoria. Sarà una sorpresa e dovrò farmi trovare pronta ed imparare il più possibile da campionesse con le quali giocherò insieme e che troverò come avversarie”. Campionesse che ha ammirato in tv o affrontato solo in amichevole o allenamento congiunti.

 

A disposizione

Legnano new entry nel G12 del volley italiano si sta preparando per il grande appuntamento. “Alcune mie compagne di squadra - prosegue - le conoscevo da avversaria e sono buonissimi elementi. La A1 l’hanno già affrontata (Mingardi, Caracuta, Cecchetto, Lussana ndr). Non conosco ancora le straniere ma sono convinta che siamo una squadra che esprimerà un buon livello di gioco e daremo fastidio alle big”. Grinta e cuore la pozione magica per crescere. “Sarò a disposizione delle compagne e di coach Pistola”. Sogni non troppo proibiti per Melissa.

 

Squadra rivelazione

In attesa degli ultimi botti di mercato, la A1 2017-18 sarà un torneo imprevedibile e di alto tasso tecnico. “Dagli organici Novara, Modena, Casalmaggiore e Conegliano Veneto hanno qualcosa in più. Ma negli ultimi anni c’è stata - conclude - una squadra sorpresa”. Negli ultimi anni c’è sempre stata squadra ed una giocatrice rivelazione. Che possa essere Legnano? E Melissa Martinelli?

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù