SUPERLEGA. Monza, il capitan Iacopo Botto rimane nel suo Gi Group

Il capitano Iacopo Botto sarà un giocatore del Gi Group Monza anche per la stagione 2017-2018

Di Redazione | Mercoledì, 07 Giugno 2017 15:07

In copertina Iacopo Botto

 

 

Il capitano delle ultime due stagioni della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley si appresta a disputare, quindi, la sua sesta esperienza consecutiva in maglia monzese. Convocato dal Ct Blengini per far parte della nazionale italiana che parteciperà alla World League 2017, lo schiacciatore spezzino, al momento aggregato al gruppo azzurro che nel weekend scenderà in campo a Pau, in Francia, per il secondo weekend della competizione internazionale annuale riservata alle nazionali, è stato tra i migliori interpreti dei brianzoli nell’ultima avventura in SuperLega UnipoLSai, la sua terza consecutiva nell’olimpo del volley nazionale. Botto, infatti, ha chiuso la sua annata con 34 presenze, 126 set disputati, 315 punti (terzo miglior realizzatore), 34 ace (miglior ace-man dei suoi) e 26 muri messi a segno tra regular season, Del Monte® Coppa Italia, Play Off Scudetto e Play Off Challenge UnipolSai.

Infortunio

Nato a La Spezia, classe ’87, la carriera inizia nelle giovanili della Pallavolo Cuneo nel 2004. Dalla stagione 2005-2006 viene aggregato saltuariamente alla prima squadra, esordendo in serie A1 il 19 febbraio 2006 a Cagliari. Successivamente si trasferisce alla Pallavolo Reima Crema, in serie A2; Le sue prestazioni gli  valgono, nel 2008, la prima convocazione in nazionale seniores B per un collegiale guidato da Luca Monti. Dopo aver subito un grave infortunio al ginocchio che lo costringe a un lungo stop, Botto rientra rimanendo nella seconda categoria nazionale con la maglia della Top Team Volley Mantova e Volley Segrate 1978.

 

Arrivo a Monza

La svolta arriva nel 2012-2013: il Consorzio Vero Volley lo chiama per disputare la serie A2, lui ripaga la fiducia della realtà monzese con grandi prestazioni che, nella stagione successiva, risultano determinanti per i brianzoli nella conquista della massima categoria. Dal 2014-2015 gioca la SuperLega con la casacca del Gi Group Team Monza, dal 2015-2016 diventa capitano dei monzesi guidandoli al primo accesso alla Coppa Italia e, l’anno dopo, all’approdo per la prima volta nei play off scudetto. Ora Botto ha di fronte a sé una nuova importante avventura con quella che è diventata la sua squadra e di cui, lui stesso, è diventato il simbolo.

 

Iacopo VI
“Sono orgoglioso di poter vestire questa maglia per la sesta stagione consecutiva, in quella che sarà la nostra quarta esperienza in SuperLega – commenta il capitano e schiacciatore del Gi Group Team Monza, Iacopo Botto, dal ritiro azzurro in Francia -. Il percorso intrapreso al Consorzio Vero Volley mi ha regalato grandi soddisfazioni e gioie importanti, come quella di conquistare un posto in nazionale seniores, quindi non posso che essere felice di rimanere qui. L’obiettivo, chiaramente, è quello di migliorarci sempre di più con l’intento di conquistare un posto tra le big del campionato. Segreti per farlo? Costruire un gruppo vincente e coeso che possa fare della coralità la sua forza principale. Sono sicuro che con il supporto della società, dello staff e dei compagni ce la faremo”.

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù