SERIE A2. Brescia, leonesse contro aquile nell’atteso derby lombardo

Tre vittorie negli ultimi quattro incontri e una sconfitta, quella contro Pesaro, presentano Legnano, squadra giovane che fa della potenza offensiva l’arma migliore

Di Redazione | Sabato, 18 Marzo 2017 07:44

Giulia Biava in attacco, durante la gara d'andata

 

 

Alla prima partecipazione al secondo campionato nazionale, dopo averne acquisito il titolo, le legnanesi stanno facendo un egregio percorso e attualmente si attestano al terzo posto in classifica, forti di 42 punti. Sorvegliata speciale della formazione guidata da coach Pistola è la bresciana Camilla Mingardi, che in stagione ha messo a segno ben 411 punti ed è la miglior marcatrice del torneo. Non senza il valido aiuto dalle schiacciatrici Amanda Coneo e Laura Grigolo, rispettivamente con 310 e 273 punti fatti in 21 gare.

 

Situazione ottimale

All’andata non ci fu storia: la Sab impose il proprio gioco e Brescia disputò forse la gara più opaca. Ora il team di coach Mazzola, vuol riscattare quel 3-0 secco, mostrando i muscoli come è stato nelle ultime uscite, pur dal risultato avverso, ma ricche di emozioni. Il quarto posto in classifica dista solo otto punti dal sodalizio bresciano, e nell’immediato Palmi e Chieri sono avanti di solo una lunghezza per rientrare in zona play off. La situazione è ottimale da un lato, ma dall’altro è ancora necessario guardarsi le spalle dal rientro di Olbia in splendida forma, e impegnata a Cisterna.

 

Terra di Mezzo

In questo senso fare punti con Legnano potrebbe volere dire fare un ulteriore piccolo-grande passo verso la salvezza, specialmente nel caso in cui Mondovì perdesse terreno nel derby piemontese a Chieri. Per conquistare la salvezza occorre che al termine del campionato non si rientri fra le ultime due della classifica, ma anche come terzultima si abbia un distacco superiore ai 4 punti rispetto alla penultima, altrimenti queste due (13ª e 12ª classificata) disputeranno una serie di play out con formula al meglio delle tre gare. Mentre le formazioni classificate dal 2° al 7° posto al termine della regular season prenderanno parte ai play off promozione, dai quali scaturirà la seconda promozione in A1, oltre al team qualificato la primo posto. In sintesi le tredici leonesse sono nella Terra di Mezzo di una classifica corta con all’orizzonte un posto al sole dei play off ma facendo attenzione a ciò che succede nello retrovie. A cinque turni dalla fine del campionato tutto potrà succedere. Basta volerlo ma prima c’è da affrontare Legnano. Il test contro il Jiangsu Under 20 ha dato ottimi indicazioni.

 

Biglietti

I biglietti per assistere all’incontro si possono acquistare direttamente al PalaMillenium, in via Lizzere a Bagnolo Mella (BS) a partire dalle 15 di domenica. Posto unico a 8 euro, ma è previsto un ticket ridotto a soli 4 euro per ragazzi in età compresa fra i 13 e i 18 anni e over 65. Ingresso gratuito per bambini e ragazzi sotto i 12 anni e atlete tesserate Millenium. Riduzioni per gruppi numerosi che si accrediteranno per tempo.

 

Classifica

Lardini Filottrano 58, myCicero Pesaro 51, Sab Grima Legnano 42, Delta Informatica Trentino 36, Volley Soverato 35, Lilliput Settimo Torinese 34, Battistelli S.G. Marignano 31, Fenera Chieri 29, Golem Software Palmi 29, Millenium Brescia 28, Entu Olbia 25, Volalto Caserta* 18, Lpm Bam Mondovì 14, Omia Cisterna 10.  * un punto di penalità

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

 

Tiramisù