SERIE A1. Montichiari, sulla strada del Bisonte Firenze passa la salvezza del Promoball

Trasferta a Firenze essenziale in chiave salvezza per Montichiari, che affrontano un’avversaria solida, protagonista di un girone di ritorno in costante crescita che ha già garantito a Il Bisonte l’accesso ai play off

Di Redazione | Venerdì, 17 Marzo 2017 21:55

Jelena Nikolic in attacco

 

 

Occhi puntati anche sul match di Monza: il Saugella riceve la Unet Yamamay di Mencarelli - attualmente settima - che ha l’ambizione di sorpassare Modena (ora sopra di un punto e ospite sabato di Conegliano) per blindare quel sesto posto che evita invece il passaggio all’ottavo di finale introdotto quest’anno per delineare la griglia play off.

 

Padroni del destino

La corsa per il decimo posto è ancora aperta e Metalleghe ha una possibilità concreta di restare in serie A1 guadagnandosi sul campo la salvezza. L’approccio mentale alla gara sarà determinante: si deve giocare con aggressività, lucidità, pazienza e non è facile quando si sente il carico di tensione sulle spalle o quando di fronte hai un’avversaria che ha molto meno di te da perdere e gioca più libera. “Non era scontata la possibilità di avere di nuovo tutto nelle nostre mani – commenta capitan Dalia - e fa un certo effetto”; “Siamo gli artefici del nostro destino ora, perché basteranno le nostre due vittorie per salvarci, ma bisognerà fare due imprese con Firenze e Pomì”, prosegue coach Barbieri. In realtà, in caso di vittoria da tre punti al Mandela Forum e di sconfitta senza punti di Monza, la seconda impresa potrebbe non essere necessaria.

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù