SERIE A2. Millenium Brescia tenta il colpo gobbo a Filottrano

I numeri non sono certamente a favore del Millenium nella trasferta marchigiana di Osimo, campo della capolista Filottrano

Di Redazione | Domenica, 26 Febbraio 2017 08:25

Millenium Brescia

 

 

52 punti contro 28, 18 successi (22 stagionali tra campionato e Coppa Italia) contro 9, primato contro settimo, ma a prescindere da questo, le leonesse bresciane vogliono provare il grande colpo sul campo della capolista. Missione impossibile sulla carta. Per tutti ma non per Soverato che nell’ultimo turno, ha sfoderato una gran prestazione corale ed costretto la Lardini al primo ko della stagione. Le calabresi hanno saputo sfruttare la giornata no delle padrone di casa e qui Millenium può prendere spunto da questo per lanciarsi all'arrembaggio.

 

Dubbio Vanzurova

Millenium a ranghi completi mentre Filottrano potrebbe avere ancora out la forte opposta Tereza Vanzuròva, principale terminale offensivo con 312 punti messi a segno. A prescindere dalla presenza o men della giocatrice della Repubblica Ceca capitan Viganò e compagne sono chiamate a riscattare, almeno sotto il profilo del gioco, la deludente prestazione contro Pesaro e pescare punti contro squadre che la precedono in  classifica, vendendo cara la pelle. Sarà una Brescia corsara?

 

Piedi per terra

“Sarà una gara molto difficile - spiega concretamente capitan Natalia Viganò - Filottrano è indubbiamente la squadra più forte, completa e che gioca meglio del campionato; infatti fino a questa domenica non aveva ancora perso una partita. Il loro opposto Vanžurova aveva problemi alla schiena e non sappiamo se domenica contro di noi ci sarà, ma a prescindere da lei dobbiamo cercare di giocare la gara al massimo senza timori o pressioni, non abbiamo nulla da perdere e con un atteggiamento aggressivo e positivo possiamo regalarci soddisfazioni, cosa che non siamo riuscite a fare in casa contro Pesaro”.

 

Starting six

Lo starting six filottranese dovrebbe essere composto dal palleggio Bosio opposta a Tosi (o Vanžurová), Negrini e Scuka in banda, Cogliandro e Mazzaro al centro; Feliziani libero. Millenium, invece, dovrebbe partire con Prandi e Baldi a formare la diagonale, Saccomani e Viganò schiacciatrici e Martinelli e Lapi al centro, libero Portalupi. Fischio d’inizio domenica 26 febbraio alle 17 presso il PalaBaldinelli di via Striscioni a Casenuove di Osimo (Ancona). Per l'occasione le Leonesse saranno ospiti del bed & break fast Al Dolce Far Niente di Montecosaro (Macerata), sponsor della società bresciana.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù