SERIE A1. Verso Novara-Monza, Sonia Candi: “Punteremo sul sevizio e sul muro difesa”

A quattro gare dalla chiusura della regular season 2016/2017, il Saugella Monza sarà di scena a Novara, contro la Igor Gorgonzola Novara, per l’ottava giornata di ritorno

Di Redazione | Sabato, 25 Febbraio 2017 15:50

Sonia Candi

 

 

Domenica 26 febbraio, alle ore 17, le monzesi cercheranno, spinte dall’ottimo momento (cinque punti nelle ultime tre gare), di portare a casa la vittoria numero sei della stagione, la quarta lontana dal pubblico amico, incrementando così il vantaggio sull’inseguitrice Montichiari (impegnata sul campo delle campionesse d’Italia in carica di Conegliano) e avvicinarsi sempre più all’obiettivo salvezza che, di conseguenza, coinciderebbe con la qualificazione ai play off scudetto. Il punto rimediato in casa contro Scandicci, la vittoria esterna sul campo di Modena ed il punto guadagnato in casa contro Bergamo domenica, oltre a dare fiducia a Dall’Igna e compagne, ha attestato una maggiore costanza in termini di risultati: mai, infatti, dall’inizio della stagione le brianzole erano riuscite ad accaparrarsi punti in tre giornate consecutive.

 

Numeri

Dal punto di vista delle statistiche procede la crescita della prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley: i punti totali salgono a 1136 (ottavo posto, prima Novara con 1279), gli ace a 67 (ottavo posto, primo posto per Casalmaggiore con 107 battute vincenti), le ricezioni perfette salgono a 623 (nuovamente secondo posto dietro a Scandicci che comanda con 630) e i muri a 157 (settimo posto, prima Scandicci con 198). Dal punto di vista dei numeri individuali Eckerman continua ad essere la bomber della Saugella (228 punti, sedicesimo posto in classifica, prima Egonu del Club Italia con 443), Segura rimane il miglior servizio (quinto posto con 21 ace, prima Barun-Susnjar di Novara con 41 battute vincenti) e Aelbrecht blinda la seconda piazza della graduatoria generale con 55 muri vincenti (prima Da Silva di Scandicci con 81).

 

Avversarie
Dall’altra parte della rete monzese ci sarà una Igor Gorgonzola Novara motivata ad invertire il trend negativo che la vede, da ben tre turni, senza sorrisi (due sconfitte al tie-break, contro Firenze e Modena fuori casa, una per 3-0 a Conegliano contro l’Imoco). La truppa di Fenoglio vorrà quindi tornare a vincere per mantenere il terzo posto della classifica e allontanare la Foppapedretti Bergamo, quarta a due punti dalle novaresi.

Servizio e muro-difesa

Clima tranquillo ma consapevole di poter fare bene nella trasferta piemontese. “Arriviamo alla partita contro Novara cariche - spiega la centrale Sonia Candi ed ex di turno -  e motivate dopo due risultati importanti conseguiti sul campo di Modena prima e di casa, poi, contro Bergamo. Sicuramente giocare contro la Igor e per di più fuori casa non sarà semplice: loro potranno contare sul calore del pubblico amico e sull'esperienza. Noi ce la metteremo tutta per portare a casa punti preziosi in chiave classifica, puntando sul sevizio e sul muro difesa, fondamentali che ci hanno supportato nelle ultime positive uscite della scorsa settimana e che ci consentirebbero di limitare la loro velocità di gioco".

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù