SUPERLEGA. Monza, il Gi Group vola a Molfetta per conquistare i play off

 Domani, domenica 19 febbraio, alle 18, il Gi Group Team Monza scende sul mondoflex del Pala Poli di Molfetta per affrontare, nell’undicesima giornata di ritorno della SuperLega, l’Exprivia

Di Redazione | Sabato, 18 Febbraio 2017 08:10

Christian Fromm e Thomas Beretta

 

A tre giornate dalla chiusura della regular season i ragazzi di Falasca, al momento settimi in classifica con sei punti di vantaggio sulle inseguitrici Vibo Valentia, Ravenna e Latina, hanno bisogno di punti per archiviare la pratica play-off Scudetto e qualificarsi per la prima volta nella loro storia all’ultimo atto del massimo campionato italiano di pallavolo maschile. Reduci dalla bella prova contro la corazzata Perugia in Umbria, che per poco non gli regalava la possibilità di strappare almeno il tie-break, Botto e compagni si recano in Puglia con l’intento di centrare il miglior risultato possibile, consci che i molfettesi sono un osso davvero duro in casa (5 vittorie su sulle 7 totali conquistate al momento) ma anche che ormai sono fuori dalla corsa alle prime otto posizioni. Nonostante tutto, però, la squadra di Gulinelli vorrà fare punti per tenere a distanza il più possibile le ultime in classifica, Padova e Sora su tutte, e provare a ridurre il gap con Latina, Ravenna e Vibo. Per la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley una ghiotta occasione, quindi, di aggiudicarsi un posto tra le migliori otto d’Italia, secondo obiettivo stagionale (dopo quello della qualificazione ai quarti di Finale della Del Monte® Coppa Italia) e scrivere un altro pezzetto di storia personale, in una stagione che già ha regalato tante prime volte: il primo sold-out casalingo (che con quello del 26 febbraio contro Trento saranno quattro in totale), le dieci vittorie (i brianzoli nelle precedenti due esperienze avevano raggiunto massimo sette successi), il primo successo contro Modena, in Emilia, e la doppia vittoria nel derby contro la Revivre.

 

Numeri

Le statistiche della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley dicono che i punti totali di squadra messi a segno sono saliti a 1309, undicesimo posto in una graduatoria che vede in testa Modena con 1476, come gli ace 127, settimo posto, comanda Modena con 183 ed i muri (179, decimo posto, prima Perugia con 218). Nelle statistiche individuali Fromm continua ad essere il miglior realizzatore del Gi Group Team Monza con 306 punti (tredicesimo posto, primo Sabbi di Molfetta con 496), ed è anche il migliore ace-men della squadra (21, ventiquattresimo posto, primo Hernandez Ramos di Piacenza con 49 ace). Il migliore muro monzese rimane Verhees 47, quinto in una classifica che vede primo Sokolov di Civitanova con 56.

 

Avversari
Dall’altra parte della rete brianzola ci sarà un’Exprivia Molfetta che arriva da due vittorie (entrambe al tie-break contro Ravenna e Latina) e tre sconfitte, arrivate contro Sora, Perugia e Modena, nelle ultime cinque partite. Il momento poco prolifico di Del Vecchio e compagni, però, non deve ingannare: in questo girone di ritorno, infatti, davanti al pubblico di casa, i molfettesi hanno fermato Verona, Padova e Latina, confermando la buona vena tra le mura amiche già vista nel girone di andata, quando avevano avuto la meglio su Modena e avevano messo alle corde Trento, poi capace di vincere al quinto set.



Prepartita

Vigilia di una gara molto importante per il futuro del campionato, soprattutto, in chiave play off come spiega Andrea Galliani. “Contro Perugia - dice - abbiamo espresso una pallavolo di qualità che ha consolidato le nostre certezze e di questo non possiamo che essere felici. Ora, però, è tempo di un’altra importante sfida: domenica andiamo a Molfetta e siamo consapevoli che non sarà semplice”. La trasferta umbra come ponte lancio. “Dobbiamo dare il massimo e giocare al 100% se vogliamo portare a casa un risultato positivo, visto che tra le mura amiche l’Exprivia riesce sempre a creare problemi. Cosa mi è piaciuto di più della gara contro Perugia:? L’atteggiamento. Abbiamo tenuto testa ad una grande e per alcuni tratti della gara siamo riusciti - conclude - a fare anche qualcosa in più di loro”.

 

Classifica

Cucine Lube Civitanova 62, Diatec Trentino 53, Sir Safety Conad Perugia 53, Azimut Modena 50, Calzedonia Verona 46, LPR Piacenza 37, Gi Group Monza 32, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 26, Bunge Ravenna 26, Top Volley Latina 26, Exprivia Molfetta 22, Kioene Padova 18, Biosì Indexa Sora 17, Revivre Milano 15.

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù