SERIE A1. Libri, “Un anno da film Pomì 2016” per raccontare una stagione da Oscar

Un libro per raccontare una stagione fantastica. Così il giornalista Giovanni Gardani ha voluto ricordare un 2016 che resterà nella storia non solo della Pomì Casalmaggiore ma negli annali della pallavolo locale

Di Francesco Jacini | Giovedì, 19 Gennaio 2017 11:27

 Nella cover “Un anno da film Pomì 2016” e Giovanni Gardani

 

 

Da sempre attento alle vicende la formazione rosa sin dagli albori, Gardani, autore nel 2015 de “Uno scudetto rosa shocking”, con la sua penna arguta ha paragonato l’anno solare ad un set cinematografico mese per mese tra una commedia brillante ed un kolossal. Partendo da gennaio con il campionato e gli ultimi impegni del girone di Champions Leaue sino all’impresa sfiorata di Manila.“Pomì 2016 - un anno da ricordare”, dunque, narra in settanta pagine con fantasia e minuziosa precisione, come la trama di un film, una stagione da Oscar. Non voglio svelare nulla delle metafore sportive e cinematografiche per non rovinare la sorpresa al lettore. Molto bella l’assegnazione dei premi individuali e dei gruppo … pardon dei premi Oscar.

 

Momenti indimenticabili

“Un libro lo si scrive - commenta Massimo Boselli Botturi, presidente Vbc Pomì - quando si ritiene che ci sia qualcosa da raccontare, e, soprattutto, qualcosa da non dimenticare che rimarranno con noi per tutta la vita, momenti che porteremo sempre dentro e che un libro, anche a distanza di anni, contribuisce a fissare nel tempo, a conservare nella loro nitidezza e veridicità”.

 

Dodici mesi per dodici film

Ma come è nata l’idea l’allestimento di quest’opera. “Al ParaRadi un tifoso rosa mi ha chiesto -racconta Giovanni Gardani - se non facevo qualcosa come Cremovie (un confronto tra le gare della Cremonese e dei film, ndr) ed ho pensato che sarebbe stato bello ed originarle fare qualcosa di simile. A fine novembre il presidente Boselli mi ha contattato per la creazione dell’opera: l’idea è piaciuta ed abbiamo chiuso”. Dodici mesi per dodici film ed una pellicola per racchiudere il 2016. “Ho pensato a Die Hard con Bruce Willis che ricorda molto l’impresa di Montichiari e quella di Manila”.

 

Punti vendita

"Pomì 2016 - Un anno da film", è disponile nelle seguenti librerie, oltre ovviamente al punto merchandising del PalaRadi nelle partite casalinghe:

Libreria "Il Seme", Galleria Gorni 54, Casalmaggiore (CR);

Edicola Contini, via Trento 20, Casalmaggiore (CR) (di fronte al polo scolastico "G. Romani");

Abbigliamento Guareschi, piazza Garibaldi 19, Casalmaggiore (CR);

Edicola Campanini, via Manzoni 39, Vicomoscano di Casalmaggiore (CR);

Libreria Mondadori, piazza Stradivari 6, Cremona

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù