MONDIALE PER CLUB. Missione compiuta, la Pomì Casalmaggiore conquista la semifinale

Casalmaggiore tra le quattro grandi della Terra. Le pantere rosa, forse soffrendo più del dovuto, specie nel terzo set, superano le All stars del campionato filippino e conquistano l’accesso alle semifinali del Mondiale per Club

Di Francesco Jacini | Giovedì, 20 Ottobre 2016 14:43

 La Pomì Casalmaggiore (foto © Fivb)

 

 

La giornata pallavolistica di Manila si è aperta con il successo in cinque set dell’Eczecibasi Istanbul sul Rexona per 3-2, regalando sostanzialmente il primo posto alle turche di Massimo Barbolini, anche se chiuderanno la fase a gironi domani contro le padrone di casa. Impegni che sulla carta non appare proibitivo per il team arancionero. Successo per tre a zero netto e pulito che spalanca le porte delle semifinali al team di Gianni Caprara.

 

Partenza fulminante

Il tecnico di Medicina conferma lo starting seven delle sfide precedenti con l’eccezione della giovanissima Klara Peric in regia al posto di Carli Lloyd. La partenza del team casalasco è fulmineo: 4-0 Fabris, 10-2 Stevanovic ed un muro della stessa Jole regala il 14-3. Casalmaggiore macina gioco ma subisce il lento recupero delle avversarie che arrivano a grattare il punteggio sino al 19-17. Fabris ed un ace di capitan Tirozzi mettono il primo parziale in cassaforte, scacciando gli spettri di una possibile disfatta di Middlesbrough.

 

La griffe di Gibby

Il secondo set scivola inesorabile. Rotto l’equilibrio iniziale (12-6, Bosetti) Casalmaggiore vola sino al venticinquesimo punto. Più combattuto il terzo parziale, il PSL Manila guidata da Santiago si porta in vantaggio (10-13) e lo mantiene per buona parte del set; Caprara getta nella mischia Turlea per Fabris, l’opposta romena contribuisce al recupero rosa. Recupero che si concretizza le sorpasso finale griffato da Gibbemeyer (25-21).

 

Ritmo gi gioco

“Siamo state brave – dice il libero Imma Sirresi – perchè la partita, pur non essendo dello stesso livello delle scorse, è stata comunque difficile giocando contro la squadra di casa, abbiamo faticato a mantenere il ritmo alto del nostro gioco, ma abbiamo avuto pazienza, siamo rimaste lì anche nel terzo set senza farle scappare. Ci hanno regalato qualche punto, siamo contente ed ora Pomì in semifinale!”. Imma, vittima di una pallonata al volto, non ha riportato nessun danno se non del rossore sulla guancia.

 

Semifinale

In semifinale Valentina Tirozzi e compagne affronteranno il Volero Zurigo, allenato da Zoran Terzic. La formazione elvetica ha conquistato il primato nel girone B, battendo il Vakifbank Istanbul. Appuntamento per il popolo rosa è per sabato 21 ottobre alle 13.30 per la gara che potrà valere la finale del Mondiale per Club; nell’altra semifinale si sfideranno le squadre di Istanbul in salsa modenese tra i coach Barbolini e Guidetti.

 

Pomì Casalmaggiore-PSL Manila 3-0

Parziali: 25-19, 25-15, 25-21

 

Pomì Casalmaggiore: Peric 1, Bosetti 16, Fabris 9, Stevanovic 9, Tirozzi 14, Gibbemeyer 4, Sirressi (L), Turlea 2. N.e.: Guerra, Lloyd, Bacchi, Susic, Gibertini (L). All. Caprara.

 

PSL Manila: Boonlert, Santiago 11, Niemer 9, Fukuda (L), Reyes M, Gonzaga 1, Fajardo 2, Morales 3, Reyes J (L), Daquis 1, Nyukhalova 1, Stalzer 9. Non entrate: Molina, Stalzer. All. Moro– Shun.

 

 

Klara Perìc (foto © Fivb)

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù