SUPERLEGA. Monza, Gi Group di scena a Verona per la terza giornata

Botto e compagni a caccia del terzo successo di fila dopo i sorrisi contro Vibo e Milano. Rizzo: “Siamo un gruppo completo che fa del duro lavoro in palestra una delle sue armi migliori”

Di Redazione | Martedì, 18 Ottobre 2016 19:35

 Marco Rizzo in volo

 

Con due vittorie e sei punti in tasca, ottenuti dopo i primi tre turni, il Gi Group Team Monza si presenta sul mondoflex del Agsm Forum di Verona per affrontare la Calzedonia Verona nella quarta giornata di andata della SuperLega. Mercoledì 19 ottobre, alle ore 20.30 (diretta Lega Volley Channel – Sportube), i monzesi proveranno, nel turno infrasettimanale, a conquistare un successo contro gli scaligeri, squadra su cui il Gi Group Team non è mai riuscito ad avere la meglio da quando è nella massima categoria del Volley nazionale.

 

Rizzo in giornata di grazia

La prestazione espressa dai ragazzi di Falasca contro i cugini lombardi della Revivre Milano ha evidenziato i grandi passi in avanti fatti dai monzesi dopo le due settimane di allenamenti svolti a ranghi completi. Oltre alla migliore percentuale in ricezione tra tutte le partite della terza giornata con il 54,2% di perfezione, agevolata dalla grande precisione del sestetto brianzolo e di un Marco Rizzo in giornata di grazia, i numeri della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley sono anche cresciuti per quel che riguarda il numero di ace (16, 1,78 a set),  che li vede al sesto posto in classifica (prima Trento con 26 e 2,36 a set) e di muri vincenti(22, 2,44 a set) che vale il nono posto, con la Calzedonia Verona che comanda in graduatoria con 34 muri (3,09 a set).

 

Top scorer

A livello di singoli, il miglior realizzatore del Gi Group Team è Hirsch (39 punti, 4,33 a set), quattordicesimo in classifica, con Sabbi (Exprivia Molfetta) primo (75 punti). Negli ace Fromm e Hirsch sono al nono posto con 5 ace a testa, comanda Lanza (Diatec Trentino) con 9 ace. Nei muri Verhees è al decimo posto (7 muri), in un ranking abbastanza corto che vede spiccare Rossi (Top Volley Latina) con 13 muri e Polo (Exprivia Molfetta) con 11.

 

Ossatura

“Dopo aver sfatato il tabù - spiega Marco Rizzo, libero Gi Group - del derby casalingo ci rechiamo a Verona con grande fiducia ed entusiasmo, consci che sarà una partita difficile, contro una squadra che ambisce alle prime piazze della graduatoria. Ci stiamo allenando con grande determinazione, cercando di trovare sempre più i giusti equilibri, con l’intento di crescere ulteriormente. L’ossatura della passata stagione si sta integrando al meglio con gli innesti arrivati in estate e credo che questo sia uno dei punti di forza in questo momento, oltre chiaramente al metodo di lavoro e alla mentalità che ci sta trasmettendo il nostro allenatore Falasca”.

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Video

Tiramisù