SERIE A1. Pomì Casalmaggiore, Imma Sirressi: “Torno a respirare l’aria rosa”

Quarta avventura in rosa come se fosse la prima. A pochi giorni dal raduno precampionato Imma Sirressi è carica per la nuova avventura con la maglia della Pomì Casalmaggiore

Di Francesco Jacini | Martedì, 23 Agosto 2016 06:38

 Imma Sirressi

 

 

Reduce dall’esperienza in nazionale dove ha preso parte alla spedizione preolimpica in Giappone, chiusa il 18 giugno, e dalle vacanze trascorse a Punta Ala in Maremma, nella sua Puglia a Lecce ed in Sardegna, la ventiseienne giocatrice barese è pronta per la nuova stagione. “E’ fantastico respirare l’aria rosa - afferma Imma - e saranno frasi fatte ma sono felice che parte della squadra sia rimasta, vuol dire che si è creata l’alchimia giusta e la magia che ci permette di non staccarci dall’ambiente”.

 

Veterana

Cinque conferme, compresa quella di Imma, ma tanti volti nuovi, compreso il timoniere, il quarto in quattro anni di A1. “La base è stata creata - prosegue - ma l’arrivo di nuovi giocatrici, di talento ed il nuovo allenatore sono da stimolo per creare una nuova identità alla squadra, costruire una nuova casa e salire di uno scalino ed un motivo in più dare il meglio”. Nuova stagione, la quarta in riva al Po che insieme a Jovana Stevanovic ne fanno la veterana del gruppo, e nuovi obiettivi a partire dal Mondiale per Club. “Il livello del campionato si alzato ancora di più - analizza il libero, nativa di Santeramo in Colle - noi siamo forti ma dove potremmo arrivare non lo so. Il primo sarà il Mondiale e non sarà facile perché non c’è molto tempo per preparale ma conoscendomi voglio lottare punto dopo punto, per vincere tutto”.

 

Azzurro tenebra

Nazionale giochi olimpici in azzurro tenebra con la debacle della squadra femminile ma coronato dall’argento della maschile. “Non avevo molte possibilità di andare a Rio - confessa - perché potevano essere selezionate solo in dodici ma il coach ha fatto altre scelte”. Assente con il corpo ma presente nell’animo e nel cuore, Imma ha sostenuto le compagne squadra Stevanovic e Carli Lloyd, vincitrici poi dell’argento e del bronzo con Serbia e Stati Uniti. “Sono felicissima per Jole e Carli: due medaglie vinte per la nostra Casalmaggiore, due ragazze straordinarie con cui sono onorata di essere compagne di squadra. Il volley maschile - conclude - non lo seguo molto ma ho tifato per i ragazzi dal primo all’ultimo punto sino alla fine”.

 

In partenza

Vacanze agli sgoccioli. Il raduno della Pomì della nuova era Gianni Caprara si ritroverà domani in mattinata alla Baslenga per partire alla volta dei Forte dei Marmi per l’inizio della preparazione. Le campionesse d’Europa resteranno sulle spiagge toscane sino al 31 agosto per riprendere la preparazione a Casalmaggiore. Venerdì 2 settembre è prevista a Cremona, presso il Cral dell’Azienda sanitaria cremonese, il lancio della campagna abbonamenti.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù