SERIE A1. Modena, countdown per la Liu Jo Nordmeccanica. Obiettivi campionato e Champions

Countdown. Fra pochi giorni, giovedì 25 agosto, prenderà il via la nuova stagione della Liu Jo Nordmeccanica Modena, che si ritroverà al PalaPanini per iniziare il percorso di avvicinamento al campionato ed alla Champions League

Di Redazione | Domenica, 21 Agosto 2016 08:05

 Laura Heyrman (foto © Liu Jo Modena)

 

 

Come anticipato da coach Micelli nelle scorse settimane, le giocatrici bianconere stanno già svolgendo un lavoro fisico personalizzato concordato con il preparatore atletico Chittolini e giovedì si raduneranno in città per una due giorni di visite mediche e primi test fisici. Sabato 27 agosto è prevista, invece, la prima seduta di lavoro in sala pesi, poi lunedì 29 inizierà anche il lavoro tecnico sul campo che nel giro di qualche settimana porterà poi ai primi allenamenti congiunti. Il programma di questi test ed anche dei successivi tornei a cui la formazione parteciperà è ancora in fase di definizione, ma sicuramente ci sarà la possibilità per tifosi e appassionati di assistere anche al PalaPanini ad un primo assaggio di quelle che saranno poi le importanti sfide in campo italiano ed europeo.

 

Le presenti

Per il raduno del 25 agosto, infatti, saranno presenti otto delle dodici atlete che comporranno la rosa della Liu•Jo Nordmeccanica, vale a dire Bianchini, Ferretti, Garzaro, Leonardi, Marcon, Pascucci, Ozsoy e Valeriano. Due settimane di meritato riposo, con arrivo a Modena per il 5 di ottobre invece, è il programma delle due reduci dall’Olimpiade giunta alla sua fase cruciale. Jovana Brakocevic tornerà a Modena sicuramente con una medaglia Yvon Belien, invece, è uscita sconfitta con la sua Olanda al termine di una battaglia proprio in semifinale dalla sfida con le asiatiche e si giocherà la possibilità di conquistare il bronzo contro gli Stati Uniti.

 

Nazionale

Per quanto riguarda Caterina Bosetti e Laura Heyrman, invece, bisognerà attendere novità dalla nazionale italiana e belga. Al momento, infatti, entrambe sono al lavoro con i rispettivi staff tecnici e figurano tra le possibili candidate a disputare appunto con Italia e Belgio la fase di qualificazione al prossimo Europeo in programma dal 15 al 25 settembre.

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù