SERIE D. Segi Spino, confermato coach Rino Pedrazzini ed il blocco storico giallonero

Nel silenzio di un mercato di serie D dove, mai come quest’anno, le cremasche saranno protagoniste, la neopromossa Segi Spino d’Adda ha gettato le basi per il futuro

Di Francesco Jacini | Venerdì, 15 Luglio 2016 07:11

 In copertina Luca Mazzoleri e coach Rino Pedrazzini

 

 

Eravamo rimasti alla festa dello scorso 28 maggio quando, ribaltando ogni pronostico, la formazione giallonera ha superato in gara 3 e al quinto set Piadena. Ora dopo oltre sei settimane la Segi ha gettato in terra le fondamenta della squadra che per la prima volta affronterà un torneo regionale: il primo mattone è stata la conferma di coach Rino Pedrazzini.

 

New entry

Il tecnico spinese sarà coadiuvato da Luca Mazzoleri. Volto molto conosciuto del volley cremasco, Mazzoleri è stato alzatore di buon livello (Reima, Segrate) e nelle ultime stagioni ha collaborato con Vittorio Verderio e poi Daniele Egeste negli ultimi campionati vinti da Crema dalla B2 alla B1 nel 2012 e dalla C alla B2 nel 2014. Un aiuto prezioso che porterà esperienza dal punto di vista tecnico, in particolar modo per le alzatrici.

 

Conferme

Per quanto riguarda il roster Spino ha salutato due protagoniste della cavalcata in D, Elena Manzoni, passata a Ripalta Cremasca, ed Alessandra Cazzamalli, trasferita alla Pallavolo Castelleone. Sul fronte delle riconferme ha risposto presente il blocco storico giallonero: le alzatrici Laura Bombelli ed Elena Spoldi, le opposte Clara Goi e Lucia Serafini, le schiacciatrici Valentina AcquafermataLetizia Simeone, i centri Alice Bitetto, Ilaria Doldi ed Erica Mori ed il libero Laura Galbiati.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù