SERIE C. Branchi peccato, Castelleone ad un passo dalla storia ma è Busnago a salire in B2

Partita giocata sui nervi di fronte al pubblico delle grandi occasioni. Busnago batte Castelleone al PalaDosso e sale in B2, grande rammarico per la formazione biancorossa, autrice di una stagione straordinaria

Di Francesco Jacini | Giovedì, 02 Giugno 2016 07:32

 In copertina l'esultanza di Busnago

 

 

Non c’è l’ha fatta. La Branchi cade all’ultimo gradino e manca la storica promozione in B2, il team di coach Mauro Finali si deve arrendere al Volley Busnago, guidato dall’eterna Ester Franco. Le padrone di casa innestano subito la sesta marcia: 8-4 muro di Paulli. Le brianzole non mollano (13-11) poi Castelleone innesta il turbo sempre con Rancati e Cattaneo (20-12), prima di chiudere 25-20.

 

Sogni infranti

Nel secondo set Busnago reagisce. Nonostante l’inizio equilibrato (9-9, Rancati), la squadra di coach Palumbo allunga il gap: dal 13-17 un break di sei a zero mette in ginocchio la Branchi. Consonni di potenza pareggia i conti. L’equilibrio viaggia nel terzo parziale ma Busnago con Ripamonti e molto precisa a muro (6-11), un ace di capitan Dossena riapre le speranze biancorosse. Ma alcuni errori di troppo in prima linea permettono a Busnago di allungare e nonostante la verve realizzativa di Cattaneo e le battute ficcanti di Paulli, Castelleone cede il passo.

 

Franco in cattedra

Quarto ed ultimo set. Coach Finali rimescola le carte con Guerini per Rancati e Raimondi Cominesi per Dossena, Busnago, soprattutto con Franco in prima linea allunga; la Branchi è costretta ad inseguire: ospiti nei panni di Zorro e le biancorosse in quelle del sergente Garcia. Il cuore castelleonese permette di arrivare sul 19-19 ma alla fine sale in cattedra Franco che con cinque attacchi vincenti ed un muro su Rancati regala la promozione in B2 a Busnago. Al giubilo delle brianzole si controbilancia la grande delusioni delle cremonesi che per un soffio non sono riuscite a centrare i campionati nazionali.

 

Branchi Castelleone-Volley Busnago 1-3

Parziali: 25-20, 16-25, 20-25, 20-25

 

Branchi Castelleone: Rancati 14 Severgnini 1, Cattaneo 20, Dossena 8, Pandini 5, Raimondi Cominesi 1, Antonioli, Guerini 1, Paulli 9, Clerici (L1), Meanti (L2). All.: Finali.

 

Busnago: Marini, Cavenaghi (L1), Franco, Ripamonti, Consonni, Meroni, Messaggi, Riva, Guerci, Brambilla, Gargiulo (L2), Parolini, Botta. All.: Palumbo-Naccari.

 

 

La delusione della Branchi Castelleone

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù