SECONDA DIVISIONE. Play out: Offanengo ed Ostiano che impresa, Montodine in Terza

Verdetti finali in Seconda Divisione. Nel week end si sono conclusi i play out, il campo ha premiato l’Icf Ostiano, l’Edilscavi Torre Offanengo e l’Esperia Cremona che nella stagione 2016-17 manteranno la serie cadetta

Di Redazione | Lunedì, 23 Maggio 2016 08:29

Icf Ostiano e Edilscavi Torre Offanengo

 

 

Offanengo corsara a Ripalta Cremasca e biancorosse confermano la Seconda Divisione. Dopo il terz’ultimo posto della regular season pochi avrebbero scommesso sulla salvezza del team di Verdelli e Labrador, coadiuvati dal prezioso aiuto del dirigente Parazzini. Gara combattuta su ogni pallone: Offanengo sfianca le avversarie ma a metà del primo set l’All Metals prende il largo e vince il 25-19. La riscossa arriva puntuale nel secondo set: dopo un inizio equilibrato la battuta di Pacchioni spacca il punteggio. Stesso trend nel terzo parziale che scivola a favore dell’Edilscavi Torre. Nel quarto le padrone di casa allungano sul 10-3, Offanengo riemerge accorciando sul 22-19. Quando il tiebreak sembrava vicino un parziale di uno a sei con Bonizzi al servizio regala vittoria e salvezza alla squadra ospite. Da segnalare l’ottima gara di Bonizzi e Mugnaga. “Il lavoro iniziato a settembre ha dato suoi frutti” spiega Parazzini. “Abbiamo subito ancora una volta la loro forza fisica” ammette Marchesini, coach All Metals.

 

All Metals Ripalta Cremasca-Edilscavi Torre Offanengo 1-3

Parziali: 25-19, 15-25, 18-25, 23-25

 

Ostiano chiude la serie a spese di un Volley Izano, falcidiato dagli infortuni. Partono bene le simpatiche canaglie di coach Pavesi che allungano, grazie a Morstabilini sul 21-14. Dall’altre arte del campo Alzini e Lazzari caricano l’Icf sino a raggiungere il pareggio (24-24), poi le biancoazzurre di coach Bonini chiudono. Izano fa bene anche nel secondo ma a metà parziale la manovra si inceppa stiano ne approfitta e si porta sullo 0-2. Le cremonesi calano la tensione permettono ad Izano di vincere il terzo parziale: avanti sin dai primi punti Ginelli e compagne amministrano il vantaggio acquisito sino al venticinquesimo punto. Quarto a trazione ostianese: Lazzari che chiude il match point. Il video.

 

Volley Izano-Icf Ostiano 1-3

Parziali: 24-26, 21-25, 25-23, 18-25

 

Esperia salva

Nell’anticipo di giovedì sera l’Esperia Cremona bissa il successo contro la Pallavolo Montodine e conquista la salvezza, condannando le biancorosse di coach Castelli alla retrocessione in Terza. Primi set chiusi agevolmente, più lottato. Obiettivo raggiunto senza problemi per il gruppo guidato da Caccialanza e Losio.

 

Esperia Cremona-Pallavolo Montodine 3-0

Parziali: 25-15 25-15, 28-26

 

 

Servizio a cura di Romano Lombardi

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Video

Tiramisù