SERIE D. Pallavolo Vailate, il presidente Mauro Vacchetti replica a coach Massimo Colombo

Non sono piaciute per niente le parole di Massimo Colombo, ex allenatore della Pallavolo Vailate, nell’intervista rilasciata ieri pomeriggio a Baloo Volley

Di Francesco Jacini | Giovedì, 12 Maggio 2016 14:45

 Mauro Vacchetti, presidente della Pallavolo Vailate

 

 

Per dovere di cronaca riportiamo la missiva del primo dirigente vailatese. “A tal proposito dissento completamente da colombo che ha dichiarato che non sempre la società gli ha permesso di lavorare al meglio. Dal mio punto di vista abbiamo fatto tutto il possibile per agevolargli il compito. All'inizio dell'anno abbiamo fatto fatica a carburare e abbiamo inanellato una serie di sconfitte pesanti. (5 consecutive nelle prime 5 giornate ). Poi pian piano abbiamo fatto qualche punto ma , se non ricordo male , a Natale eravamo ancora in zona retrocessione”.

Agevolazioni

“A questo punto il sottoscritto e la Sig. ra Luisa Palazzo hanno messo una mano pesante ai loro portafogli per consegnare al mister 2 giocatrici di livello superiore e con grande esperienza. Questo non è cercare di far lavorare al meglio il mister ? Come se non bastasse, il sottoscritto, mai in accordo con il coach , si è fatto da parte per agevolarlo e rendere l'ambiente sereno e lontano da inutili beghe che non avrebbero fatto bene alla squadra”.

 

Inutili beghe

“Invece di esprimere opinioni non molto eleganti dovrebbe ringraziare la Sig.ra Luisa che gli ha permesso di concludere il campionato alla guida della nostra squadra di serie D. Concludo dicendo che a volte ( secondo me sempre ) bisognerebbe ascoltare le due campane prima di pubblicare articoli che irritano la suscettibilità di società e dirigenti”.

 

L'intervista a Massimo Colombo rilasciata a Baloo Volley.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù