SERIE D. ImmensOstiano: Ra.Ma. la serie C è magica realtà. Video del match point e fotogallery

Il cielo della Franciacorta si illumina nell’immensità di un forte color biancoazzurro. La Ra.Ma. Ostiano supera l’Uniti nel Volley Torbole Travagliato e conquista la promozione in serie C

Di Francesco Jacini | Lunedì, 09 Maggio 2016 11:12

 Rita Guerreschi, Walter Guzzoni ed indovinate ?

 

 

“Ho finito le lacrime, ho saccheggiato lo Zanichelli che già mi ha querelato perché l’ho saccheggiato ampiamente”. Cito le parole di Carlo Zampa rivolte al Capitano (Francesco Totti, ndr) nell’assist a Giotto Pjanic per la rete del 3-0 tra Roma e Chievo perché non ci sono più lacrime di gioia da versare ma sorrisi da regalare per raccontare una nuova e magica impresa sportiva, targata Ostiano Volley. Per vincere la sfida a distanza contro Capergnanica e conquistare la certezza del salto in serie C, le (bad) blue girls di coach Valeria Magri serviva superare l’ostico Torbole Travagliato. Nonostante un periodo poco fortunato di risultati le bresciane di Irene Favero hanno venduto cara, anzi carissima, come gli irlandesi del nord il 17 marzo 1972 a Belfast di fronte paracadutisti di sua maestà la regina, in tragici eventi che la storia ricorda come la “maledetta domenica”.

 

Una per tutte

Al di là delle questioni politiche e religiose in questo caso parliamo di uno splendido sabato. Nel primo parziale Ostiano, priva di Alessia Boschetti, parte con Rita Guerreschi in cabina di regia e promuove Adele Ponzoni al centro, gioca come sa fare e chiude sul 22-25. Le bresciane sfoderano gli artigli e mettono in difficoltà le biancoazzurre sino al 21-16. L’infortunio a Sara Bozzetti, sostituita da Eleonora robin hood Ponzoni non fa perdere le speranze alle cremonesi che punto dopo punto, grazie anche all’apporto della nuova entrata infila il break di due a nove che regala il doppio vantaggio nei set. Torbole Travagliato lotta e combatte nel terzo set ma alla distanza, gli attacchi di Alessandra Gioconda The Great Tsunami Feroldi e Eleonora Tata Bina e dalle difese di Elena Cappelli e Benedetta bella di papà Zagni, decidono a favore di Ostiano l’incontro. Decisivo l’apporto di tutte la squadra a partire da Michela Squizzato, Cristiana Navarra, Sharon Favalli, prossima all’addio, Elsa Lazzari ed Ambra Nicoli.

 

La sCalata

Gioia incontenibile da parte dei atlete, staff tecnico, dirigenti e di tutte le persone che durante questi mesi hanno sofferto, affezionandosi a questo incredibile gruppo, per un traguardo di assoluta eccellenza. All’inizio del 2016 la serie C sembrava un miraggio, dopo il derby vinto con l’Esperia ed il secondo posto conquistato appariva come un sogno ma che, giornata dopo giornata, si è materializzata sempre più in realtà. Realtà che sarà il principale torneo regionale, categoria consona al blasone di una società storica come appunto l’Ostiano.

 

 

 La Ra.Ma. Ostiano

 

I vecchi saggi

Un successo meritato, dunque, per tutti coloro che otto anni fa, dopo la deflagrazione della A2 della vecchia Pallavolo Ostiano nell’estate del 2008 sembrava una chimera. Anno dopo anno, con pazienza e forza di volontà, aspetto tipico delle tremila anime che vivono i questa comunità fiera ed orgogliosa delle proprie tradizioni, al confine tra le province di Cremona e Brescia ma sono governate dal vescovo di Mantova, i dirigenti come i vecchi saggi della montagna hanno riscritto la storia, iniziata nel 1980. Cinque promozioni limpide come il biancoazzurro del cielo, cinque promozioni in otto anni tutte sul campo senza aiuti e sotterfugi. Scommettiamo che la serie C sia solo di passaggio? Provare per Credere.

 

Cinque promozioni in otto anni

2016: Promossa dalla serie D in C. 2015: Promossa dalla Prima Divisione in serie D. 2012: Promossa dalla Seconda in Prima Divisione. 2010: Promossa dalla Seconda alla Prima Divisione. 2009: Promossa dalla Terza Seconda Divisione.

 

UnV Torbole Travagliato-Ra.Ma. Ostiano 0-3

Parziali: 22-25, 23-25, 22-25

 

Ra.ma. Ostiano: Squizzato, Navarra, Bozzetti, Guerreschi, Bina, A. Ponzoni, Feroldi, Nicoli, Favalli, Lazzari, E. Ponzoni, Cappelli (L1), Zagni (L2). All.: Magri-Bonini.

 

Serie C!!!

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Video

Tiramisù