UNDER 18. Volley 2.0, i progetti di Chiara Venturelli: “Il debutto in B2 un'emozione”

Nel film della stagione 2015-16 Chiara Venturelli sta recitando un ruolo da protagonista. Pilastro della serie C e Under 18, ha debutto in B2, dando un senso di continuità al lavoro svolto dallo staff tecnico

Di Francesco Jacini | Giovedì, 07 Aprile 2016 06:35

 Chiara Venturelli (Volley 2.0 Crema)

 

 

La diciassettenne giocatrice di Cremosano stila un bilancio della stagione. “In serie C - spiega - abbiamo vinto pochi set e conquistato un solo punto, sapevamo che sarebbe stata dura ma ci proviamo e ci crediamo di volta in volta a muovere la classifica. Sono convinta che lo zero nella casellina delle vittorie arrivare”.

 

Nessun regalo

Discorso differente per l’Under 18 dove il gruppo di Moschetti e Nichetti, targato Paviceramica, ha conquistato il titolo provinciale ed il pass al secondo turno del regionale. “Nonostante siamo già passate, grazie al successo di Volley Davis su Cinisello, domani (oggi, ndr) giocheremo al meglio l’ultima gara dei regionali Under 18. Nn regaleremo niente alle avversarie: il passaggio del turno è una fase importante ed un obiettivo che la società si è posta all’inizio della stagione.

 

Chiara Venturelli in azione durante Banca Cremasca-San Vitale (foto © Molaschi)

 

Debutto in B2

Da otto stagioni nell’orbita de settore giovanile del Crema Volley ed ora Volley 2.0, la passione e la dedizione al lavoro, oltre alle qualità tecniche, hanno permesso a Chiara di esordire in B2 contro Torri Quartisolo e fare un’apparizione nella sfida contro la capolista San Vitale. “Sono entrata nell’ultim set - ricorda - e per me è stata un’emozione, inizialmente ero agitata poi messo piede in campo è passato tutto. Mi sono divertita e le compagne di squadra più esperte mi hanno fatto sentire subito parte del gruppo. Nell’altra gara ho cercato di dare il massimo, l’avversario era molto forte, ed è stata un’esperienza in più”.

 

Come De Gennaro

Studente al terzo anno del liceo Racchetti, Chiara, il cui idolo pallavolistico è Monica De Gennaro, libero dell’Imoco Conegliano Veneto e della nazionale, ha la ricetta per eccellere nello sport come a scuola. “Riesco a coincidere gli orari di allenamento con lo studio, organizzando le giornate e poi con le verifiche . conclude - a volte servono sacrifici ma non ne sento il peso di qualche rinuncia”. La stagione di Chiara Venturelli e della truppa biancorossa cremasca proseguirà questa sera a San Polo, vicino a Brescia, nell’ultimo turno del girone Under 18 contro l’ostico Millenium Brescia.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù