SERIE C. Branchi Castelleone fin troppo Easy con Desio, riecco Raimondi Cominesi

Prosegue senza battute d’arresto la cavalcata della Branchi Castelleone. Ieri pomeriggio tra le mura amiche del PalaDosso, la squadra di Mauro Finali supera l’Easy Volley Desio e lancia il guanto di sfida alla capolista Nembro

Di Francesco Jacini | Domenica, 06 Marzo 2016 10:40

  La Branchi Castelleone

 

 

La partenza non è delle più semplici. Desio raccoglie tutti i palloni che arrivano nella propria metà campo, Rancati e Guerini chiudono gli attacchi e capitan Dossena realizza il punto dell’8-8. Il set è molto lottato (14-14, Cattaneo) e grazie al Puma di Cremona e a due ace di Severgnini la Branchi vola sul 20-16. Galliani suona la carica e Desio ritorna in corsa (21-20). La zampata delle castelleonesi arriva con Cattaneo, precisa dalla linea dei nove metri (24-21). L’Easy Volley con Lissoni annulla i set point ma un due punti di Raimondi Cominesi, entrata a set in corso al posto di Dossena, chiude qualsiasi tipo discorso (26-24).

 

Voglia di vincere

Nel secondo parziale Castelleone innesta la quinta: 8-2 con Cattaneo e 18-7 con Rancati. Nel momento migliori qualche fallo di troppo in ricezione (fondamentale nel quale lo staff tecnico deve lavorare molto). Il break tennistico di zero a sei rimettono in gioco Desio ma un muro di Rancati e Raimondi Cominesi (ottimo ritorno per la centrale ex Atalantina ed Offanengo a due mesi dall’infortunio) fanno volare la Branchi sul due a zero. Le padrone di casa partono con il piedi giusto anche nel terzo (7-4, Paulli), Desio aggancia le cremonesi sul 14-14: gli attacchi rombanti di Rancati e Cattaneo regalano l’allungo. Un ace di Galliani pareggia i conti ma alla fine la maggiore voglia di vincere di Castelleone cambia la partita sino al 25-23.

 

 

Giorgia Rancati

 

Assalto alla capolista

Successo di assoluto rilievo per l’Armata Brancastelleonese che, grazie a questi tre punti porta il vantaggio nei confronti di Desio a sette lunghezze. Nel prossimo turno le biancorosse sfideranno la capolista Oro Volley, vittoriosa in rimonta sul difficile campo di Busnago per 3-1. Grande sfida tra le protagoniste della stagione, sfida nella quale “o si fa l’Italia o si muore” da Calatafimi a Nembro sarà battaglia dove non mancherà lo spettacolo.

 

Branchi Castelleone-Easy Volley Desio 3-0

Parziali: 26-24, 25-23, 25-21

 

Branchi Castelleone: Rancati 17, Severgnini 2, Cattaneo 11, Dossena 1, Pandini , Raimondi Cominesi 7, Antonioli, Guerini 5, Paulli 12, Clerici (L), Meanti (L2). All. Finali.

 

Easy Volley Desio: Boffi, La Vecchia, Lissoni, Villa, Giani Margi, Ventriglia, Besio, Galliani, Sassone, Castorina, Mussi, Signorotti (L). All.: Amendola.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù