SERIE C. Enercom Volley 2.0 Crema, la tripla sfida stagionale di Federica Bassini

Tanto impegno e forte volontà di migliorarsi sempre sul campo come nella vita. Così si può riassumere Federica Bassini, centrale dell’Enercom Crema in serie C ed in Under 18

Di Francesco Jacini | Giovedì, 03 Marzo 2016 11:10

 Federica Bassini (Enercome Crema)

 

 

La giovanissima giocatrice biancorossa perno del gruppo, allenato da Matteo Moschetti ed Ivan Nichetti, si racconta, in esclusiva per Baloo Volley. “La stagione sta andando bene - spiega Federica - anche se in serie C avremmo potuto con un pochino più di attenzione avere qualche punto in più in classifica. Il lavoro che svolgiamo in palestra è molto importante”.

 

Under 18 ipoteca la finale

Crescita costante e continua. “Rispetto all’inizio della stagione - racconta - sento di essere migliorata tecnicamente. Il campionato di serie C è molto impegnativo ma sono convinta che prima della fine stagione riusciremo a concretizzare sul campo quello che stiamo facendo. La gara interna contro Villa Cortese potrebbe essere un’occasione importante ”. In contemporanea il medesimo che disputa doppio campionato partecipa al torneo provinciale di Under 18 dove ha quasi ipotecato la finale, grazie al successo esterno con la E’ Più Casalmaggiore.

 

Il debutto ed il primo score

Passione e voglia di emergere per Federica che il prossimo 5 maggio (data infausta per il popolo interista e di manzoniana memoria) compirà 17 anni, condita una determinazione propria dei nati sotto il segno del Toro, tant’è che, tra bravura ed un pizzico di fortuna, causa l’infortunio di Valentina Bonizzoni, ha esordito in B2 a Trento nella gara contro la Pallavolo Argentario mentre a Galliera Veneta ha sporcato lo score per la prima volta.

 

 

Una sorridente Federica Bassini

 

Entusiasmo

“E’ stato tutto molto emozionante - racconta la giocatrice lodigiana di Zelo Buon Persico- all’inizio ero molto agitata ma poi quando sono entrata in campo mi sono sciolta. Il confronto con atlete più esperte mi sta arricchendo molto”. In assenza dei Bonizzoni, i cui tempi di recupero si stanno allungando e lo staff medico preferisce non forzare un rientro troppo affrettato, coach Vittorio Vederio potrà contare sull’entusiasmo di Federica.

 

Come Arrighetti

Campionato di B2, eventuale punto di partenza per la giocatrice di Zelo Buon Persico, arrivata nel settore giovanile cremasco nel 2012. “Il mio sogno è quello di riuscire ad esordire in serie A e magari affrontare Valentina Arrighetti, la giocatrice alla qual traggo maggiore ispirazione come atleta. Sono molto determinata ed ogni allenamento che svolgo sia con Moschetti sia con Verderio so che potrà fare bene per il futuro pallavolistico”. Un orizzonte sereno per una ragazza dal cuore pulito che consapevole che più boschi attraversa più lupi incontrerà sul suo cammino, determinazione ed ambizione non mancheranno nella tripla sfida di fine stagione che l’attende.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù