SECONDA DIVISIONE. Amatori Monte Cremasco, Melissa Tesino: “Play off? Sarebbe un sogno”

La vittoria interna per 3-0 sulla ex capolista Soncino ha acceso l’entusiasmo nella Polisportiva Amatori Monte Cremasco, domani la delicata trasferta a Cavatigozzi

Di Francesco Jacini | Giovedì, 11 Febbraio 2016 08:48

 Melissa Tesino (Polisportiva Amatori Monte Cremasco)

 

 

Il quarto posto in classifica, 30 punti , frutto di 10 vittoria e 4 sconfitte, conferma l’ottimo momento del team biancorosso. La schiacciatrice Melissa Tesino analizza questo periodo magico che sta confermando l bontà del lavoro svolto da coach Alan Romitti.

 

Melissa secondo te quale è stata la chiave del successo contro Soncino?

“Abbiamo giocato tutte bene. Secondo me è stata l’unione della squadra a fare la differenza, in altre occasioni siamo state meno convincenti ed i risultati non sono arrivati”.

 

Polisportiva Amatori Monte Cremasco neopromossa di lusso. Vi sentite come la sorpresa del campionato?

“La società è nuova ma non il gruppo. Ad inizio stagione il nostro obiettivo era ottenere una salvezza tranquilla, poi di gara in gara siamo cresciute ed abbiamo ottenuto risultati sempre più importanti. I play off sono alla nostra portata e sarebbero un sogno ma facciamo troppi proclami, vogliamo tenere il profilo basso”.

 

 

Ambra Cazzamali e Melissa Tesino

 

Da Soncino a Cavatigozzi. Vi aspetta una trasferta difficile contro la nuova prima della classe?

“L’Assistenza Caldaie Vicentini è una squadra molto più forte e, soprattutto, in casa loro, vista anche la logistica non sarà facile fare punti. All’andata ci hanno sconfitto nettamente: non c’è stata partita ma se giocheremo come contro Soncino e come sappiamo possiamo dire la nostra. Muovere la classifica sarebbe importante per restare in corsa per i playoff, la classifica è corta e la lotta è molto serrata”.

 

Terza stagione a Monte Cremasco

Nata nel 1991, Melissa Tesino tra Valetudo e Amatori, è alla terza stagione a Monte Cremasco. “Sono cresciuta nella Vbc Bagnolo dove giocavo schiacciatrice di posto 4 e centrale all’occorrenza. Dopo mi sono trasferita a Vaiano Cremasco e ad Agnadello in Prima Divisione dove sono stata impiegata come jolly. Tornare in Prima sarebbe molto bella ma questo torneo lo voglio vivere di giornata in giornata”.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

Tiramisù