SECONDA DIVISIONE. Edilscavi Torre che remuntada! Libertas San Bassano nessun problema

Periodo di forma strepitoso per l’Edilscavi Torre Offanengo. La giovanissima formazione, del duo Verdelli-Labrador, supera l’Arci Coop Vaiano in cinque set

Di Redazione | Martedì, 09 Febbraio 2016 06:45

 L'Edilscavi Torre Offanengo

 

 

Nel primo parziale le electric blues fanno valere la loro esperienza, lasciando alle offanenghesi solamente le briciole. Secondo set molto equilibrato, le padrone di casa avanti 23-19 si fanno sorprendere dalle battute di Porter. Un break di sei a zero porta in vantaggio Vaiano. Dal terzo in avanti la musica cambia: Omacini innesca Longhi e Marchesi ed Offanengo sorprende le avversarie, imponendosi d’autorità nel terzo e quarto set.

 

Remuntada

Tiebreak al cardiopalma: Edilscavi Torre avanti 5-1 e 10-6 subisce il recupero di Vaiano sino al 11-13. Sul 12-14 Paderno annulla il match point: le ragazze di Corioni accusano il colpo e cadono ai vantaggi. Successo insperato ma voluto da parte dello staff tecnico e di una squadra giovanissima (media interno ai 15 anni): Offanengo conquista punti in chiave play out mentre l’Arci Coop spreca un’occasione d’oro per agguantare il primo posto. Nel prossimo turno le biancorosse a Soncino sono chiamate all’esame di maturità mentre Vaiano sarà ospite della Libertas San Bassano.

 

Edilscavi Torre-Arci Coop Vaiano Cremasco 3-2

Parziali: 15-25, 23-25, 25-15, 25-12, 16-14

 

 

Prova di sostanza

Seconda vittoria consecutiva della Libertas San Bassano. Le ragazze di Ferruccio Viviani capitalizzano al meglio lo scontro diretto con la Dinamo Zaist per consolidare le posizioni play out. Conquistato agilmente il primo parziale le gialloblu soffrono nel secondo: sul 23-23 due muri della squadra locale chiude il set. Nel terzo gara in discesa e tre punti messi in cassaforte. “Gara non bellissima - spiega Davide Cadenazzi, direttore sportivo Libertas San Bassano - caratterizzata da tanti errori ma importante per dare continuità ai risultati di questo momento”. Sugli scudi Marta Rancati, autrice di una prova di sostanza.

 

Libertas San Bassano-Dinamo Zaist 3-0

Parziali: 25-18, 25-23, 25-15

 

Avversarie più fisicate

Prima partita di ritorno replica la partita dell’andata. Cambiano solo i parziali discreta prova delle nostre ragazze più fisicate. La partita è sempre combattuta. In evidenza il nostro libero Elisa Bianchessi. Soddisfatto coach Alessandro Pasini che rimedia un cartellino giallo.

 

Esperia Cremona-Fimi Crema 3-1

Parziali: 25-14, 25-17, 24-26, 25-14

 

 

SECONDA DIVISIONE, CLASSIFICA

POS

SQUADRA

PU

PV

PP

SV

SP

1

Assistenza Caldaie Vicentini CavaSesto

34

12

2

37

13

2

Inox Dadi Soncino

33

11

3

36

13

3

Arci Coop Vaiano Cremasco

31

10

4

36

17

4

Amatori Monte Cremasco

30

10

4

35

19

5

F.A. Impianti elettrici Capergnanica

29

11

3

34

20

6

Esperia Cremona

28

9

5

32

22

7

Icf Ostiano

25

9

5

28

23

8

All Metals Ripalta

25

8

6

29

22

9

Libertas San Bassano

16

6

8

26

30

10

Oratorio Volley Izano

15

4

10

22

34

11

Dinamo Zaist

13

4

10

21

34

12

Edilscavi Torre Offanengo

10

3

11

16

35

13

Pallavolo Montodine

3

1

13

7

40

14

Fimi Crema

0

0

14

4

42

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù