SERIE B2. Giulia Malvicini in cabina di regia alla Nuova Bstz Omsi Vobarno

L’ex Volley Offanengo Giulia Malvicini è una nuova giocatrice del Vobarno, formazione bresciana, iscritta al campionato di B2, girone B

Di Redazione | Sabato, 16 Gennaio 2016 06:24

 

 

La giovane regista piacentina, classe 1997, conosciuta agli appassionati della pallavolo cremasca, rafforzerà la rosa della Nuova Bstz Omsi Vobarno. Dopo aver lasciato il Cremasco lo scorso dicembre, Malvicini è stata una giocatrice molta ambita nel mercato di gennaio da parte di numerose società. “La squadra - spiega Giulia nel comunicato stampa della società - mi è piaciuta fin dal primo allenamento e soprattutto sono stata positivamente stupita dal l’accoglienza che ho avuto dal gruppo. Non vedo l’ora di giocare e di dimostrare con la squadra quello di cui siamo capaci”. Per una settimana ha avuto la possibilità di allenarsi con la Sud Tirol Bolzano di A1 al fianco di giocatrici di livello mondiale come la brasiliana Mari e la domenicana Martinez.

 

Innesto di rilievo

Il team bresciano, travolto nell’ultimo turno di campionato dalla capolista Ospitaletto, occupa la nona posizione in classifica. Ora con l’innesto di Giulia Malvicini, la squadra di coach Fabio Zabbeni, subentrato a novembre a Davide Campana, dove militano giocatrici esperto del calibro delle schiacciatrice Stefania Ghio, Monica Camanini e del centro ex Millenium Manuela Cima, potrà ritagliarsi un ruolo da protagonista in un torneo molto avvincente ed equilibrato. Malvicini sarà a disposizione sin dalla prossima gara che vedrà impegnata la compagine valsabbina a Mariano Comense, incontro che si giocherà sabato 16 gennaio alle 21.

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù