SERIE C. Nembro tre punti d’Oro contro Castelleone rinforzano il primato in classifica

Dopo aver spuntato il primo parziale ai vantaggi, la Branchi si arrende ad un Oro Volley determinata e vogliosa di confermarsi in vetta al girone. Non basta Rancati: la ricezione insufficiente alla lunga condanna Castelleone alla sconfitta. La gallery

Di Redazione | Domenica, 22 Novembre 2015 13:15

 

 

I primi tre punti della sfida portano la firma di Giorgia Rancati. Tuttavia nella prima parte di set, nessuna compagine allunga. Primo break Branchi sul 14-10 ma Nembro recupera ed è ben calata nella partita. Murone di qualità di Bertocchi su Cattaneo (16-15). Respinta la pipe di Rancati, Nembro impatta e sorpassa sul 16-17. CoachFinali chiama il tempo per far respirare le sue. Oro Volley sempre avanti di 1 con il primo tempo Gatti, ma il vantaggio aumenta grazie alla gran diagonale nei 3 metri Bertocchi: 19-22. Il primo set sembra prendere una piega ben precisa, ma Rancati è vincente a muro: 22-23. Bertocchi regala alle sue un set point ma ancora una Rancati formidabile sistema i conti e impatta sul 24. A seguire, battuta lunga della stessa ed errore successivo in battuta ancora di Bertocchi. Ace di Raimondi Cominesi (26-25) ed altro timeout. Errore in palleggio delle ospiti e Castelleone conquista il primo parziale.

 

Pareggio dei conti

Al rientro in campo, si rivedono gli equilibri emersi dal primo parziale: 8-8 e tanta qualità e determinazione da entrambe le parti. Il mini break arriva sul 14-17, Nembro vuole portare in parità il conto dei set. Diagonale della Vedovati da posto 4 e +4 ospite. CoachFinali cerca di correre ai ripari cambiando un paio di elementi del sestetto. C'è poco da fare però, perché Nembro si porta sul 17-24 e chiude con la Gatti sul 19-25, pareggiando con merito i conti.

 

Vola alta Colombi

Parte forte Nembro grazie ai due punti realizzati da Colombi: due fast in fotocopia da posto 2. Castelleone comunque non è lontana e regge il confronto (9-10). Da metà set, cominciano a farsi evidenti i problemi in ricezione per le locali: Nembro ne approfitta per portarsi sul 13-17. Coach Finali decide di far prendere fiato a diverse titolari e Nembro allunga vistosamente (13-20). Senza freni la Colombi che sentenzia il 16-23 in diagonale. Battuta lunga di Cattaneo e set point ospite. Chiude il parziale Bertocchi con un pugno che scavalca la seconda linea.

 

Battute Finali

L'inerzia della gara sembra decisa; le ospiti si portano sull’1-6, poi un mani out muove il punteggio per le ragazze di Finali. Oro Volley si è costruita un bel vantaggio che non vuole sprecare nel quarto set. I due punti consecutivi della Dossena infondono coraggio alle sue; se poi Rancati riprende a colpire come sa, Castelleone se la può giocare: 6-9. Altro allungo a +7 per Nembro, grazie alla schiacciata di Gatti: Finali interrompe il gioco. Gran muro di Parrino che fa male al morale e al punteggio per la Branchi: 9-17. Sul 14-21, l’arbitro Esposito estrae il cartellino rosso per Guerini per proteste reiterate a seguito di una decisione discutibile dello stesso direttore. Le ospiti vedono la linea del traguardo, grazie a un mani out che le porta a +8. Altro mani fuori di Capoferri e muro di Colombi: match point in serie per Oro Volley, 16-24. Fallo di doppio Branchi e le ospiti portano a casa set e partita.

 

Branchi Castelleone - Oro Volley Nembro 1-3

Parziali: 27-25, 19-25, 17-25, 18-25

 

Branchi: Rancati 16, Severgnini 1, Cattaneo 11, Clerici 1, Dossena 3, Pandini, RaimondiCominesi 5, Antonioli 2, Guerini 7, Paulli 8. All. Finali.

 

Oro Volley: Paganoni, Gatti, Parrino, Mazza, Bertocchi, Casati, Colombi, Bellanti, Capoferri, Vedovati, Locatelli (L), Suagher (L). All. Toffetti.

 

Arbitri: Francesco Esposito e Daniela Veronesi

 

Classifica, girone B

Oro Volley Nembro 16 punti; Easy Volley 15; Eldor Cantù 13; Branchi Castelleone 12; Walcor Soresina, Lazzate Volley 11; Tecnofuturo 9; New Volley Adda, Omc Valpala 8; Volley Busnago 7; Pallavolo Gardonese 6; Universo in Volley 4; Visette Orago 2; Mozzo 1 punto.

 

PROSSIMO TURNO

Sabato 28 novembre. A Lazzate, ore 21, Lazzate Volley-Branchi

 

 

Servizio a cura di Davide Moroni

 

 

Riproduzione riservata di testi e foto

 

 

 

Tiramisù