PRIMA DIVISIONE. All'Airoldi Gomme il derby Cremasco. Spino cala il tris

Piadena innesta la quinta. L’esperto team casalasco supera agilmente il Volley 2.0 Crema e conserva la vetta della classifica del campionato di Prima Divisione, all’inseguimento della formazione di Luca Zanotti resta solo la Branchi Cr 81

Di Redazione | Martedì, 17 Novembre 2015 12:26

 

 

Partita senza storia, netta la superiorità della corazzata Mg K Vis nei confronti della giovane Mombelli Clima. Nel terzo set la formazione di Cristina Patrini è riuscita a tenere testa alla più forte avversaria, prima cedere alla distanza. Nel prossimo turno Piadena affronterà Offanengo, Crema la Valetudo.

 

Mombelli Clima-Mg K Vis 0-3

Parziali: 11-25, 8-25, 17-25

 

 E sono tre

Spino cala il tris. Le ragazze di coach Rino Pedrazzini liquidano la pratica Cremona Gronde Robecco d’Oglio in una gara mai messa in discussione. Vinti agilmente il primo e secondo set e mostrando un gioco molto concreto, il tecnico spinese fa ruotare l’intero roster e da spazio alle secondi linee: Silvia Betty, Laura Galbiati ed Elena Spoldi non deludono le attese. Nella prossima gara contro Credera, la Segi è chiamata ad una prova molto importate per il futuro.

 

Segi-Cremona Gronde 3-0

Parziali: 25-9, 25-13, 25-9

 

La tela di Offanengo

Prima sconfitta casalinga per la Piovani Offanengo, al termine di una gara nella quale la squadra di Vavassori-Arpini-Galante raccoglie meno di quanto semina. I troppi errori nei fondamentali e la buona prova della Falcon Fadigati fanno il resto. Parte meglio la squadra di casa che con Premoli in battuta mette in difficoltà la ricezione ospite (21-15) e Scaravaggi sotto rete chiude il parziale. Biancorosse distratte nel secondo set: le avversarie preso un margine di vantaggio consistente, resistono sino alla fine. Offanengo precisa e determinata nel terzo set ma avanti 17-12, Vigani e compagne spengono l’interruttore della luce: la Fadigati recupera sino al sorpasso finale. Quarta ed ultima frazione di gara simile alla prima: Piovani crea e disfa. Alcuni errori di troppo permettono alle avversari di recuperare e conquistare l’intera posta in palio.

 

Piovani-Fadigati 1-3

Parziali: 19-25, 25-23, 25-23, 25-23

 

 

Derby a Bagnolo

Chiude la giornata il derby tutto Cremasco tra Bagnolo e Monte. La Valetudo parte concentrata e determinata nel portare a casa la vittoria: il primo set si chiude 22-25. La reazione della squadra di casa non si è fatta attendere ed al fotofinish agguanta un set che sembrava perso. Conquistato il terzo parziale, l’Airoldi prende l’intera posta in palio. Da segnalare Ramona Bassanini dell’Airoldi Gomme, autrice di 23 punti (12 attacchi, 5 ace e 6 muri) e Giada Bellandi, capitana della Valetudo, ultima a mollare.

 

Airoldi Gomme-Valetudo Monte Cremasco 3-1

Parziali: 22-25, 26-24, 25-16, 28-26

 

Altri

La Rocca Vescovato-Cova Gomme 3-0 (25-22, 25-23, 25-22); Titanox-La Clochette 3-0 (25-8, 25-23, 25-14); Branchi Cr 81-Italsinergie 3-1

 

Classifica

Mg K Vis 14; Branchi Cr 81 13; Titanox Cingia 12; Italsinergie 11; Segi Spino, Airoldi Gomme Bagnolo 9; Piovani Offanengo, Falcon Fadigati 8; La Rocca Vescovato 7; Cova Gomme 6; Cremona Gronde Robecco, La Clochette Solarolo 4; Valetudo Monte Cremasco, Mombelli Clima 0 punti.

 

 

 

PROSSIMO TURNO

A Spino d’Adda, ore 18, Segi-Branchi Credera

A Piadena, ore 21, Mg K Vis-Piovani

A Monte Cremasco, ore 20, Valetudo-Mombelli Clima

A Cicognolo, ore 21, Fadigati-Airoldi Gomme

A Pizzighettone, ore 21, Italsinergie-Titanox.

 

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di test e foto

 

 

Tiramisù