SERIE B2 MASCHILE. Imecon Offanengo, Giacomo Rigoni: “servirà continuità nei risultati”

 Il Beach Club Offanengo, targato Imecon, si lascia alle spalle la sbandata di Viadana, iniziando a percorre i sentiero luminoso che porterà verso la salvezza. I biancoverdi di coach Daniele Egeste, dopo una gara autoritaria ma ricca di colpi di scena, conquistano i tre punti a spese del Tempini Azzini

Di Francesco Jacini | Giovedì, 12 Novembre 2015 11:31

 

 

Tra gli artefici del primo successo in campionato, Giacomo Jack Rigoni analizza l’incontro con l’ostica formazione bresciana e guarda verso il futuro. “La vittoria - spiega l’ex Reima - è stata importante perché ripaga gli sforzi degli allenamenti ed ha mosso la classifica. Tuttavia dovremmo dare continuità ai risultati: ho notato con piacere che i miei compagni di squadra sono carichi, purtroppo, non sono ancora al top”.

 

Ritmo gara

Primo gradino di una scalata che dovrà permettere al team cremasco di restare nei campionati nazionali in vista della riforma prevista il 2016-17. “Sarà un campionato particolare - spiega Rigoni - ma se riusciremo a prendere il ritmo gara il prima possibile e migliorare ancora certi meccanismi di gioco la salvezza è un obiettivo possibile. Non conosco tutte le squadre ma sarà un torneo difficile ed equilibrato, sarà determinante affrontare partita per partita”.

 

Il primo set

Chiave di volta dell’incontro il primo parziale quando in piena difficoltà Offanengo ha saputo reagire da squadra, recuperando uno svantaggio di 16-22. “Siamo stati bravi e concentrati - evidenza - e sicuramente il primo parziale vinto ci ha reso meno complicata la via del successo, nonostante Azzano sia una squadra molto valida”. Successo condito da una cornice di pubblico che ha ricordato il recente passato della pallavolo cremasca al maschile. “Non pensavo che venisse così tanta gente”.

 

 

Verso Merate

Tre punti che creano il ponte ideale per la prossima gara di campionato nella quale l’Imecon sfiderà il Merate dell’ex Tommy Invernici. “A Merate sarà una gara tosta, sono sempre riusciti ad andare a punti e on sarà la squadra del Taverna - conclude - ma noi dobbiamo dare continuità ai risultati”.

 

Classifica

Mantova, Cisano Bergamasco 6 punti; Aurora Seriate 5; Busseto, Merate 4; Imecon Offanengo, Montichiari e Viadana 3; Tempini Azzano, Parma 1 punto; San Martino e Carate Brianza 0.

 

PROSSIMO TURNO

A Calusco d’Adda, ore 21, Merate-Imecon Offanengo

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù