PRIMA DIVISIONE. Italsinergie Pizzighettone fa la voce grossa: 3-0 contro Piovani

Gara ricca di forza e carattere quella giocata dalle ragazze di coach Rebessi, che approfittano di una serata no per Offanengo e chiudono la pratica in 3 set e salgono al comando della classifica in coabitazione con Piadena. La fotogallery

Di Redazione | Domenica, 08 Novembre 2015 07:45

 

 

I parziali parlano chiaro: Libertas in grande spolvero e Piovani incappata in una serata in cui coach Vavassori ha davvero pochissimo da salvare: troppi errori marchiani da parte delle cremasche, a riprova che quando la serata è quella sbagliata, c'è poco da fare.

 

Ottima partenza

Inizio di gara con Pizzighettone avanti 3-1, ma la reazione ospite non si fa attendere, grazie anche a una ricezione poco precisa delle rivierasche. Le squadre impattano sul 12 e Vavassori interrompe il gioco dopo una ricezione sbagliata dalle sue. Punto da segnalare il 17-15 di Bassanini, dopo uno scambio interminabile chiude in fast e concede un mini allungo alla Libertas. Nel finale di set, dentro GiuliaFrontori per Bassanini in battuta: cambio decisivo di Rebessi che porta alla chiusura del set sul 25-17.

 

Stato di grazia

Alla ripresa dei giochi, mini break Libertas sul 4-0, poi Caravaggi insidiosa in battuta mette in difficoltà Pizzighettone fino al 4-4. Errori in alternanza da una parte e dall'altra, 9-9. La squadra di casa conduce 15-12 ma si procede punto a punto, senza una squadra vera padrona del campo. Tuttavia Offanengo risulta più fallosa e le rivierasche ne approfittano per allungare. Garini incrementa il vantaggio sul 23-16; l'ennesimo fallo di doppio di Piovani regala un set point che Garini in stato di grazia trasforma nel 25-16.

 

Offanengo non molla

Garini riparte in quarta (4-0), Piovani sempre più in bambola ma coach Vavassori non mette mano al sestetto, pur non essendoci una reazione dalla sua squadra. Pizzighettone non fa altro che approfittarne per avvicinarsi alla chiusura di set. Piccolo cenno di vita che arriva da Offanengo: coach Rebessi tiene concentrate le sue sul 19-13. Gran muro su Bassanini e successivo ace di Caravaggi: Offanengo barcolla ma non molla, 19-16. Elisa Frontori, a suggellare una prova tra le migliori della serata, realizza tre punti che valgono oro e conducono Pizzighettone al match point sfruttato al meglio al primo tentativo.

 

 

Analisi

Come detto, gran prova di squadra per la Libertas Piceleo, ma è opportuno segnalare le prestazioni di Giulia Garini ed Elisa Frontori. La prima da la scossa decisiva per chiudere in bellezza il secondo set e ripartire alla grande nel terzo; la seconda gioca una partita ordinata, precisa e senza errori, oltre a quei tre punti,realizzati nel momento decisivo, che fanno perdere le speranze di rimonta alla squadra cremasca.

 

 

Italsinergie - Piovani 3-0

Parziali: 25-17, 25-16, 25-18.

 

 

Italsinergie: Bassanini, Acerbi, Garini, Ghidelli, G. Frontori, Bonfanti, Ziglioli, Vago, Marabelli, Arcelli, E. Frontori; Foppa (L), Galli (L2). All. Rebessi.

 

 

Piovani Offanengo: Caravaggi, Ginelli, Barbieri, Bolzoni, Lombardi, Vigani, Picco, Longhi, Locatelli, Premoli; Arpini (L). All. Vavassori.

 

 

Arbitro: Pietro Acerbi

 

 

Servizio a cura di Davide Moroni

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

Tiramisù