SERIE B2. Offanengo e Crema cercasi vittoria disperatamente

 Nel quarto turno di campionato Abo e Banca Cremasca affronteranno avversarie venete alla ricerca del primo successo stagione e cancellare lo zero nella colonna delle partite vinte. La presentazione del quartio turno

Di Francesco Jacini | Venerdì, 06 Novembre 2015 13:27

 

 

Arriva dal Veneto  l’avversaria della Banca Cremasca. Le biancorosse di coach Vittorio Verderio, ancora a secco di successi, sono pronte ad ospitare l’Extend Volley 2007 Galliera, formazione padovana neopromossa dalla serie C, società dove è nata pallavolisticamente Paola Enogu, irididata Under 18 di Lima 2015. Il punto conquistato a Rovereto ha mosso la classifica ma è servirà vincere per dare una scossa al campionato e per interrompere una striscia negativa di cinque sconfitte che dura sin dalla scorsa stagione. L’ultima vittoria, infatti, risale al 25 aprile 2015 nella trasferta di Ferrara.

 

L’esperienza di Cunico e Fabbro

Squadra neopromossa, Galliera ha mantenuto intatto il nucleo della squadra della promozione. I volti nuovi sono l’esperta centrale Monica Cunico, classe 1990 per 190 centimetri, ex San Vitale, la schiacciatrice Elisa Fabbro (Fratte Santa Giustina) e le giovani Anna Dengo, Elena Vesco provenienti da società satellite come San Martino Lupari, Tombolo e Comitense , Deborah Nicoletti, promossa dall’Under 16. L’inizio non è stato affatto facile poiché le rossonere padovane hanno affrontate tre possibili candidate al salto in B1, Gramsci Reggio Emilia, Pallavolo Argentario e le Sorelle Ramonda Montecchio Maggiore, raccogliendo zero punti e zero. Tradotto in termine pratici la trasferta del PalaBertoni potrebbe diventare uno spartiacque importante per il futuro della stagione.

 

 

La salvezza parte da Crema

“Siamo una squadra neopromossa - spiega coach Giorgio Viale, da sei stagioni alla guida della formazione veneta - il calendario ha voluto che nelle prime giornate abbiamo affrontato formazioni di alto profilo, pagando lo scotto da neopromossa e facendo tesoro degli errori. Abbiamo voluto puntare su una squadra giovane e su atlete cresciute nel nostro vivaio. L’impegno negli allenamenti non manca e c’è molta di riscatto, la corsa per la salvezza partirà da Crema”.

 

A Villa San Bartolomea per Spakkare

Trasferta veronese per Offanengo. Le ragazze, guidate da coach Annalisa Zanellati, ferme a quota un punto affronteranno lo Spakka Volley Villa San Bartolomea, team giovane che lo scorso anno ha chiuso al decimo posto in classifica. Confermato in panchina coach Giuseppe Scalzotto, la formazione veneta, rispetto al 2014-2015, ha cambiato poco in estate: sono arrivate l’alzatrice Alice Limena, il libero Elisa Pasquali e l’opposta Giulia Brignole mentre da poco è stata tesserata dall’Antares Verona, la schiacciatrice Cristina Poli. Altri punti di forza sono il capitano Patrizia Corazza e Milena Pintani, giustiziera con 14 punti, del Regas Torri Quartesolo, nell’ultimo turno di campionato vinto per 3-0.

 

 

Inizio non facile

Gara dal sapore dello spareggio salvezza. “Abbiamo mantenuto l’ossatura della squadra - spiega la dirigente accompagnatrice Silvia Bertini, della squadra - per cercare di non alterare gli equilibri che sono stati costruiti nel tempo ed infatti abbiamo voluto prendere poche giocatrici ma che possano aiutarci nel raggiungere la salvezza, il nostro obiettivo stagionale. Non abbiamo avuto un inizio facile perché Argentario e San Vitale sono due squadre molto attrezzate per cui il nostro campionato è iniziato domenica nella trasferta con il Torri Quartisolo dove abbiamo conquistato i primi tre punti”.

 

Sfide al vertice

Quarto turno che si prospetta interessate, oltre che per il destino delle formazioni cremasche, anche per quanto riguarda il vertice della classifica. A Trento scenderanno in campo la giovane e talentuosa Pallavolo Argentario contro il San Vitale Montecchio mentre domenica pomeriggio le colchoneros Sorelle Ramonda, guidate da Greta Marcolina, affronteranno al PalaCollodi, la tana della tigre, l’ostica Agsat Coredo; entrambe saranno in attesa del risultato della Gramsci Pool Reggio Emilia a Riva del Garda. Il resto della giornata si chiude con la gara fra Armonia Porto Mantovano e Lizzana Rovereto e Tombolo-Regas.

 

 

PROGRAMMA

A Crema, PalaBertoni, ore 20.30, Banca Cremasca-Team 2007 Galliera

A Villa San Bartlomea, ore 20.30, Spakka Volley-Abo Offanengo

 

Classifica, serie B2 femminile

Gramsci Pool Volley Reggio Emilia, San Vitale Montecchio, Sorelle Ramonda Montecchio 9 punti Assicuritas Argentario 7; Armonia Porto Mantovano, C9 Pregis Arco Riva, Gpi Group Rovereto 6; Casa Sebastiano Coredo 5; Spakka Volley Villa Bartolomea 3; Banca Cremasca Crema 2; Abo Offanengo 1; Extend Tombolo, Torri Quartesolo, Team Volley 2007 Galliera 0.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA i testi e foto

 

 

Tiramisù