Milano. Tempo di premiazioni al Comitato regionale: sugli scudi Castelleone ed Offanengo

Domenica 18 ottobre, a Sofia in Bulgaria è stato assegnato il titolo di Campione Europeo alla Francia e il giorno prima, sabato 17 avevano già preso il via i campionati regionali

Di Redazione | Giovedì, 22 Ottobre 2015 11:42

 

 
Sarà dunque a schiacciate e muri già “attivi” che anche quest’anno avverrà l’ideale taglio del nastro sulla stagione 2015/2016 con la tradizionale cerimonia di premiazione dei successi 2014/15 delle Società Lombarde. L’appuntamento si svolgerà quindi domenica 25 ottobre al Centro Federale Fipav Pavesi di via F. De Lemene 3 a Milano a partire dalle 10.

 

Premi speciali
Secondo tradizione anche lo svolgimento della giornata: al mattino saranno celebrati i momenti più belli dell’anno scorso, sottolineati dalla consegna dei riconoscimenti ad atleti, arbitri, allenatori, dirigenti e società che si sono messi particolarmente in luce nel 2014/2015. Premi speciali per le società che hanno tagliato traguardi prestigiosi della propria storia pallavolistica quali i venti, trenta, quaranta e cinquanta anni di attività.

 

Rinuncia alla C

Tra le numerose riconoscenze anche il comitato Fipav di Cremona farà la parte del leone. La Fipav Lombardia tributerà i giusti onori alla Vbc Casalmaggiore, campione d’Italia, e prossima al debutto in Champions League. Oltre al team rosa saranno premiate la Dinamo Zaist, la Pallavolo Cremonese e la Pallavolo Castelleone per le promozioni in serie C femminile e maschile. Peccato che la squadra della Torre Isso abbia rinunciato alla categoria per motivi economici.

 

Dalla Coppa Lombardia al beach volley

La società, cara al presidente Graziano Tinelo Ungari, impreziosirà la bacheca con la premiazioni del successo in Coppa Lombardia e con il quarto posto nell’ultima edizione della Coppa delle Alpi. Segnalazioni importanti per Joy Volley Time, Crema Volley 2013, Pallavolo Cremonese e Spazio Fitness uniche squadre ad averti partecipato a tutte le categorie giovanili, al Volley Offanengo. Infatti, grazie all’organizzazione della dirigenza sberina, il PalaCoim è stato teatro della finale scudetto maschile, vinta da Garlasco. Nel contesto saranno premiate anche il Beach Club Offanengo, il Circolo Canottieri Cremona ed il Centro sportivo San Zeno per le collaborazioni nell’ambito del beach volley. In allegato l'elenco completo.

 

Corso da dirigente
Nel pomeriggio è programmato il Corso per Dirigenti Accompagnatori dei campionati di serie C e D maschile e femminile. Si ricorda che la partecipazione al Corso è obbligatoria sia per dirigenti accompagnatori di nuova nomina sia per coloro che hanno conseguito l’abilitazione prima del 2013. I dirigenti già “abilitati” (ossia coloro che hanno seguito il Corso nel 2013 e/o 2014) non hanno l’obbligo di adesione anche se l’eventuale partecipazione è consigliata e prolungherà l’autorizzazione a svolgere il ruolo di dirigente accompagnatore sino alla stagione 2017/2018. Si ricorda infine che non è previsto il rilascio di alcun tesserino individuale. Le società riceveranno una lettera con la distinta dei dirigenti abilitati da esibire all’arbitro. In allegato il modulo di iscrizione.

 

Servizio di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Download allegati:
Tiramisù