SERIE C. Soresina non tiene la posizione, Castelleone a te il derby. Sconfitta l’Enercom

Sono servite oltre due ore di gara alla Branchi Castelleone per vincere la prima gara di campionato ed il sentito derby contro la Walcor Soresina. A Cremona l’Enercom non si accende e capitola in tre set

Di Francesco Jacini | Lunedì, 19 Ottobre 2015 14:30

 

 

La Walcor parte fortissimo. Dai nove metri Ciboldi mettein difficoltà le avversarie e realizza il’11-5. La manovra castelleone sembra non prendere il ritmo gara e Soresina ne approfitta (17-7 ace Bertelli) ed un attacco di Ramponi consegna il primo set alle padrone di casa. La reazione della Branchi arriva inesorabile: Cattaneo graffia il 2-9 e coach Bergamaschi opta per un doppio cambio (Badiini per Gavardi e Brusati per Bertelli) ma gli effetti non sono quelli sperati. L’indiavolata Cattaneo regala il 12-18 ed il set è in discesa: una zampata di Paulli pareggia i conti (19-25).

 

Botta e risposta

Terzo set molto equilibrato. Castelleone prova a mettere la freccia con Raimondi Cominesi (9-15) ma le padrone di casa, guidate dall’esperienza di Ramponi e dalla freschezza di Gavardi, accorciano le distanze (17-19). Super star risponde a Rancati ed il set si infiamma: Bertelli griffa il 23-23, le danze a rete di Cattaneo e Rancati regalano il 27-25. La Branchi che gioca con lo schema collaudato di Guerini falso opposto non riesce a continuità al gioco: Soresina con Ramponi prende il largo 13-5 e chiude con Gavardi.

 

 

Fallo di posizione

Ricco di tensione il tiebreak. Le due formazioni divertono il pubblico in un continuo corrersi : un errore di Cattaneo regala il vantaggio a Soresina (11-10) ma Castelleone riprende subito la corsa ed impatta con Paulli. Si vola sino al 16-16 ma al primo match point per la Branchi, l’arbitro il signor Gianluca Bruno fischia un fallo di posizione a Gavardi e Bertelli, sancendo, così, la vittoria della Branchi fra le vive proteste del team locale.

 

Walcor Soresina-Branchi Castelleone 2-3

Parziali: 25-13, 19-25, 25-27, 25-21, 16-18

 

 

Walcor Soresina: Gavardi 19, Bertelli 11, Visconti 4, Moretti, Ramponi 14, Badiini 2, Bettinelli 4, Carubelli, Ciboldi 7, Rampoldi (L), Brusati 1, Inataj. All.: Paolo Bergamaschi.

 

Branchi Castelleone: Rancati 24, Paulli 4, Cattaneo 27, Dossena 1, Pandini, Raimondi Cominesi 12, Guerini 6, Antonioli, Severgnini 1, Clerici, Meanti (L). All.: Mauro Finali.

 

 

 

 

L’Enercom non accende la Dinamo

Nel derby del girone C l’Enercom Crema è sconfitta con il peggiore dei parziali dalla Dinamo Zaist. Gara subito in salita per le ragazze del duo Moschetti-Nichetti che nonostante il repentino recupero sono superate 25-17. Alcuni errori personali e a volte banali regalano alle cremonesi di Venturini il secondo parziale. Sotto di due set a zero: l’Enercom perde ritmo e concentrazione, cedendo facilmente il terzo alla maggiore esperienza. Sul fronte biancorosso da segnalare la prestazione di Cazzamali.

 

SERIE C, girone C

Dinamo Zaist-Enercom Crema 3-0

Parziali: 25-17, 25-18, 25-13

 

 

 

 

Classifiche

Girone B

Eldor Cantù, Oro Volley Nembro, Tecnofuturo, Easy Volley, Pallavolo Gardonese 3 punti; Branchi Castelleone, Volley Busnago 2; Walcor, New Volley Adda 1; Universo in Volley, Visette Orago, Omc Valpala, Lazzate Volley, Mozzo 0.

 

Girone C

Dinamo Zaist, Tomolpack Marudo, Caseificio Paleni, Suprecyclon Gussago, Meccanica Pi. Erre Fornaci, Bresso 3 punti; Gso Villa Cortese 2, Aspes Cus Milano 1 punto; Enercom Crema, Pallavolo Volta, Warmor Gorle, Bottari Pomponesco, Volley Davis Veman, Lame Perrel 0 punti.

 

Programma

A Castelleone, PalaDosso, ore 17.30, Branchi-Pallavolo Gardonese.

A Mozzo, ore 20.30, Bma contract-Walcor Soresina.

A Crema, PalaBertoni, ore 17, Enercom-Bottari Pomponesco.

 

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù