PRIMA DIVISIONE. Semaforo verde per le cremasche: Cr 81 e Segi possibili protagoniste

Debutto in grande stile nel principale torneo provinciale, la Prima Divisione. Sabato 17 ottobre si accenderanno i motori per le quattordici formazioni iscritte che lotteranno per i due posti validi per la promozione in serie D. In allegato il calendario completo

Di Redazione | Mercoledì, 14 Ottobre 2015 05:54

 

 

L’attenzione degli appassionati sarà sicuramente rivolta al derby cremasco fra la neopromossa ma ambiziosa Branchi Cr 81 Duemila e la Valetudo Monte Cremasco: forte degli arrivi di Boffelli, Frittoli, Filippini, Capellini e Mugnaga il team gialloblu di coach Riccardo Zanotti al debutto assoluto non dovrà assolutamente sottovalutare un avversario ostico come la squadra di coach Matteo Moretti. Nella stagione 2013-2014 entrambi hanno fatto parte dello staff tecnico della Pallavolo Vailate in serie C.

 

Derby ad Offanengo

Alla palestra comunale la Bassa di Spino, la Segi, ai nastri di partenza per il nono anno consecutivo, con gli innesti di esperienza di Manzoni e Cazzamali, affronterà la poco accomodante Italsinergie Pizzighettone di coach Michele Rebessi. In questi giorni è stato perfezionato il passaggio, sotto forma di cessione definitiva, del libero giallonero dalla Pallavolo Vailate. Un altro derby andrà in scena ad Offanengo, alla palestra comunale di via Monteverdi fra la Piovani e l’Airoldi Gomme Bagnolo Cremasco, formazione in parte rinnovata che punta a conquistare una salvezza tranquilla. Dalla parte opposta del territorio potrebbero recitare un ruolo da protagoniste Piadena dell’esperta Vania Porporati, fresca vincitrice della Coppa Cremona, Cingia de Botti e La Rocca Vescovato.

 

Play off e play out

Rispetto alla scorsa stagione, il campionato di Prima Divisione non cambia regolamento; la prima classificata, al termine delle ventisei giornate, sarà promossa n D. Le squadre arrivate dal secondo al quinto posto si qualificheranno per i play off,  la vincente salirà nelle categorie regionali mentre le otto formazioni che chiuderanno la stagione dal sesto al tredicesimo posto prenderanno parte ai play out.

 

 

Le date

Le vincenti avranno la garanzia della permanenza della serie mentre l’ultima classificata retrocederà direttamente in Seconda Divisione, senza nessuna possibilità di ripescaggio o reintegro; per definire i reintegri che verrà presa in considerazione la classifica conseguita alla fine della stagione regolare. Il campionato prenderà il via, come detto, questo sabato e si concluderà il prossimo 7 maggio 2016, i play off e play out dal 14 maggio al 4 giugno 2016.

 

Prima Divisione, 2015-16

Girone unico. Volley Offanengo, Volley 2.0 Crema, Libertas Piceleo, Spinese Oratorio, Scuola Nuova Gussola, Vbc Bagnolo, La Rocca Vescovato, Polisportiva Cr 81, Polisportiva Robecco d’Oglio, Fadigati Cicognolo, Valetudo Monte Cremasco, Volley Piadena, Polisportiva Tre Ponti Solarolo Ranerio, Pallavolo Cingia.

 

Programma

Prima giornata, sabato 17 ottobre 2015. A Crema, ore 17, palestra Donati, Mombelli Clima - Titanox Cingia dè Botti; a Spino d’Adda, ore 18, Segi-Italsinergie Pizzighettone; ad Offanengo, ore 18, palestra Monteverdi, Piovani-Airoldi Gomme Bagnolo; a Credera, ore 20.30, Branchi Cr 81-Valetudo Monte Cremasco.

 

 

LE PROMOZIONI DAL 1999 AD OGGI

2016: ???

2015: Ra.Ma. Ostiano e Gerundo Volley Agnadello, promossa dopo play off

2014: Joy Volley Casalmaggiore e Volley Capergnanica, promossa dopo play off

2013: Dinamo Zaist

2012: Officine Manfredi Castelleone

2011: Tecnocover Fadigati Cicognolo

2010: Branchi Cr Transport Ripalta

2009: Light Plast Vailate

2008: Marmi Lazzari Cingia

2007: Piscine Laghetto Vescovato

2006: Corona Cremona

2005: Light Plast Vailate

2004: Snp Gussola

2003: Esperia Cremona

2002: Movimento Terra Rossi Pizzighettone

2001: Ra.Ma. Ostiano

2000: Gps Lcs Offanengo

1999: Steelcover Solarolo Rainiero

 

Servizio a cura di Pierluigi Rudiani

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Download allegati:
Tiramisù