SERIE B2. Dal Veneto, Emilia e Trentino le prossime avversarie di Crema ed Offanengo

Nuove avversarie, vecchie conoscenze ed il derby cremasco. Si può sintetizzare così il girone C del campionato di serie B2, dove sono state inserite la Banca Cremasca Volley 2.0 Crema e Abo Volley Offanengo

Di Francesco Jacini | Martedì, 13 Ottobre 2015 08:54

 

 

Le formazioni cremasche che parteciperanno al quarto torneo nazionale affronteranno una formazione lombarda, Porto Mantovano, quattro formazioni trentine, sei venete ed una emiliana, Gramsci Pool Reggio Emilia. Sulla carta la favorita d’obbligo per la vittoria finale, vista la campagna acquisti fatta in estate ed i risultati ottenuti nelle ultime due stagioni (finale play off persa contro Collegno e secondo posto in Coppa Italia, play off lo scorso campionato) è sicuramente la compagine vicentina delle Sorelle Ramonda Montecchio Maggiore.

 

Il ruggito della tigre

Confermate le veterane del gruppo Greta Marcolina, soprannominata dai tifosi la tigre di Maniago, l’alzatrice Gloria mani d’oro Zandonà, la schiacciatrice Deborah Costanzi, ex Volta Mantovana e Don Colleoni, sono arrivate giocatrici del calibro di Alice Zilio (Gaiga Verona, Volta Mantovana, ultima stagione a Cerea), l’opposta colossale Lara Farina da Castelfranco Veneto e la centrale Benedetta Puglisi, classe 1992, da Rovigo (A2). Altra formazione che potrebbe recitare un ruolo da protagonista è il San Vitale Montecchio Maggiore (nella foto in basso): l’altra compagine montecchiana punterà sull’esperienza di Debora Ghiotto e Lisa Dal Lago per confermare la quarta posizione dello scorso campionato.

 

Le incognite

Visti i risultati del 2014-15, l’Agsat Coredo, primo avversario stagionale delle orange sberine di coach Annalisa Zanellati, vorrà ritagliarsi un posto al sole così come il team veronese dello Spakka Volley Villa Bartolomea e la Gramsci Pool Reggio Emilia. Vere incognite saranno le rimanenti formazioni trentine Assicuritas Argentario, Gpi Group Rovereto, C/9 Arco Riva del Garda e le neopromosse Porto Mantovano, dove milita la cremonese Anna Bassi (Branchi Castelleone, 2013-15), Extend vb Tombolo, Team Volley Galliera, squadre padovane, e Regas Torri Quartesolo, punteranno a centrare la salvezza.

 

 

Obiettivi

In questo contesto, dunque, per ventisei partite Crema ed Offanengo si misureranno per centrare i rispettivi obiettivi, permanenza in B2 per le biancorosse e crescita delle giovani sul fronte offanenghese. La Banca Cremasca per la prima volta in B2 giocherà nel vicentino e padovano mentre ritornerà in Trentino e nel veronese mentre Offanengo, diversamente, affronterà ancora team veneti mentre incrocerà il destino delle trentine per la prima volta. Il derby di andata di svolgerà sabato 18 dicembre alle 20.30 al PalaBertoni; i due precedenti parlano a favore dell'Abo.

 

Promozioni, play off e Coppa Italia

Il torneo prenderà il via sabato 17 ottobre 2015 e si concluderà il 7 maggio 2016. La prima squadra classificata salirà direttamente in B1, la seconda e la terza prenderanno parte ai play off, le ultime quattro scenderanno in serie C. La formazione che concluderà il girone d’andata in testa parteciperà alle fasi finali di Coppa Italia prevista per l 31 gennaio 2016. Di seguito l’elenco completo del girone C del campionato nazionale di serie B2.

 

Serie B2, 2015-16

Girone C. Abo Volley Offanengo, Banca Cremasca, Le Scuderie Porto Mantovano, Gpi Group Rovereto, C/9 Arco Riva del Garda, Assicuritas Argentario Trento, Agsat Coredo, Extend vb Tombolo, Team Volley Galliera, Spakka Volley Villa Bartolomea, Torri Quartesolo, Sorelle Ramonda Montecchio Maggiore, San Vitale Montecchio Maggiore, Gramsci Pool Reggio Emilia.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù