A TUTTA B1. Da Pavia a Latina: ecco dove giocheranno gli ex Reima, Offanengo, Golden e Crema Volley

A pochi giorni dal fischio d’inizio dei campionati nazionali, regionali e provincia, fissato per sabato 17 ottobre, Baloo Volley, in un servizio esclusivo è andato a scoprire dove giocheranno alcuni dei protagonisti del passato recente della pallavolo cremasca 

Di Francesco Jacini | Lunedì, 12 Ottobre 2015 09:55

 

In questa prima parte racconteremo della B1 femminile maschile. Partenza di sicuro interesse per la Properzi Volley Lodi, la più cremasca delle formazioni, inserite nel girone A di B1. Sulle rive del fiume Adda sono approdati in tempi diversi ma in ruoli di assoluto rilievo il dirigente Luca Piantelli, ex team manager della Reima Crema (B1, 2012-13) e responsabile marketing a più riprese alla Golden Volley, e Giorgia Arcuri, alzatrice, classe 1992, lo scorso campionato all’Abo Offanengo con un passato a Pisogne e alla Scuola del Volley Varese. Piantelli e Arcuri si sono aggiunti a Cecilia Nicolini, ex regista dell’Icos Crema Volley, e protagonista della storica promozione in A1 del sodalizio violarosa nella stagione 2012-203.

 

 

 

Sfida dalle sfumature violarosa

Alla prima giornata la formazione lodigiana, guidata da Gianfranco Milano (ex Pomì Casalmaggiore), fra le mura amiche del palazzetto dello sport di San Martino in Strada incrocerà il destino del Pavia Volley, squadra dove militano la schiacciatrice Caterina Fanzini (Esperia Cremona, 2006-2009, ed Icos Crema, 2011-12) e Federica Trilly Nasari (Pomì Casalmaggiore). In un girone che si prospetterà molto equilibrato e combattuto, dove sono presenti molte formazioni giovani (Novara, Pro Patria Milano, Orago, Busto Arsizio) e l’incognita sarda (Alfieri Caglieri), sono presenti anche il San Bernardo Cuneo ed il Collegno Volley di Vittorio Bertini, Reima 1998-2000. Al team cuneese va sicuramente l’Oscar del colpo di mercato: ai piedi della Alpi è arrivata, infatti, l’esperta schiacciatrice italo-cubana Martha Zamora Gyl (Aprilia, Giaveno e Brescia).

 

 

 

 

A Brescia si parla cremasco

Viaggiando verso est in direzione Brescia sono presenti altri due personaggi molto conosciuti nel volley locale. Tra le fila dell’ambiziosa Volley Millenium, girone B, allenata da Enrico Mazzola (Crema Volley, B1, 1997-98) troviamo il libero Elena Portalupi, cremasca doc di Sergnano (Golden Volley Icos Crema, Sanitars Montichiari nel passato recente), e Marco Wizzy Zanelli (Volley Offanengo, Icos Crema) che farà da vice al tecnico lodigiano. Alla compagine bianconera, invece, possibile protagonista, va il Golden Globe del mercato con l’arrivo di Manuela Leggeri, centrale iridata di Germania 2002.

 

 

Verso quota 1000

L’esperta giocatrice si affiancherà alle veterane della squadra, cara al presidente Roberto Catania, Gloria martello degli dei Baldi e Chiara Dall’Acqua, amiche del pallavolo cremasca;l’esordio è previsto a Padova con Le Ali Project mentre la prima casalinga sarà contro Cerea. Un’altra amica del volley cremasco giocherà al Volley Adro Monticelli: Silvia Raccagni, centrale, classe 1986, ex Brescia. Per uno strano scherzo del destino il derby si giocherà alla terza giornata (domenica 1 novembre, ore 17, a Monticelli Brusati). Una curiosità riguarda Gloria Baldi, nelle prime due stagioni in B1 l’opposta scuola Foppapedretti ha realizzato 944 punti in campionato e 119 in Coppa Italia. Un bel traguardo per la ventiduenne giocatrice di Bovezzo oramai in rampa di lancio verso una carriera luminosa nel volley italiano.

 

 

Sulla Via Emilia

Dalla Brixia di epoca romana, la palla rotola verso la Via Emilia raggiungendo Montale, la torre degli asinelli a Bologna e Cesena (girone C). Da qualche stagione nel modenese, alla corte di coach Marcello Mescoli, gioca Diana Ramona Marc, ex Crema Volley. In due stagioni in maglia violarosa la schiacciatrice romena ma naturalizzata italiana, ha conquistato la promozione dalla B1 e A2 ed una Coppa Italia. Il debutto di Montale sarà sulle sponde del Mar Adriatico contro la Dannunziana Pescara. Seconda stagione all’ombra delle Due Torri bolognesi per Francesca Gentili, venticinquenne centrale bolzanina ex Esperia Cremona (A2, 2008-09). Esordio tosto per l’Idea Volley contro la Zambelli Orvieto, formazione umbra favorita al salto di categoria insieme al glorioso Perugia Volley.

 

 

Derby in riviera

Mentre a Cesena, dopo il rocambolesco salto in B1 nel medesimo girone di Offanengo e Crema, sono stati confermati il tecnico scuola Volley Bergamo, Andrea Simoncelli (Esperia Cremona, A2 2008-09), e l’alzatrice romana Giulia non far la stupida stasera Budini. Debutto col botto per la squadra verdeazzurra. Infatti Budini e compagne se la vedranno nel derby romagnolo contro la tanto giovane quanto ostica Rimini Volley dell’ex Lodi e Crema, Ottavia Boffi.

 

 

 

L’Angelo e la stella del Sud

Esordio casalingo per il San Michele Firenze dove milita da oramai cinque stagioni l’angelo Chiara Sacconi, ex centrale dell’Esperia Cremona: il team giallorosso fiorentino la scorsa stagione ha perso la finale play off per l’accesso alla A2 contro Palmi. Il debutto è contro il San Giustino. Nel girone D, quello meridionale, giocherà nel Man Volley Santa Teresa Nelly Mazzula, stella della sabbia, e compagna di coppia di Camillinha (ex Volley Offanengo) nell’ultimo campionato nazionale di beach volley dove hanno raggiunto un’onorevole sesto posto. Prima giornata dai giorni di un futuro passato, la giocatrice siciliana affronterà il Volley Maglie, squadra dove ha giocato sino alla scorsa stagione. Nota curiosa. Il Volley Maglie è la medesima formazione dove proviene Viviana aliante Vincenti, acquisto estivo delle orange sberine dell'Abo Offanengo.

 

 

 

Sfumature blues

Nel campionato maschile, ridotto a soli tre gironi, ed in vista della fusione fra la B1 e la B2 troviamo alcuni ex Reima. A Torino, per il secondo anno consecutivo, giocherà l’opposta Roberto Corti mentre Aaron Bonizzoni, cremasco del quartiere di Castelnuovo, difenderà i colori della gloriosa Olimpia Caloni Agnelli Bergamo. Lo scontro titanico si giocherà all’ottava giornata (6 dicembre) al PalaNorda di Bergamo. Nel medesimo girone è presente il Monticelli d’Ongina di Andrea Binaghi mentre lo schiacciatore Alberto Bigarelli è rimasto a difendere, dopo una stagione molto positiva, la causa Hydra Latina. La redazione di Baloo Volley augura a tutti un sincero in bocca al lupo per l'inizio della nuova avventura sportiva.

 

 

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

 

Tiramisù