SERIE A1. Le stelle del campionato italiano colorano di luce il cielo di Cremona

Dalla Supercoppa italiana al trofeo Icf, le future protagoniste del campionato di A1 scendono sui taraflex dei palazzetti di Cremona ed Ostiano: in campo presenti Casalmaggiore, Novara, Foppapedretti Bergamo, Busto Arsizio, Montichiari e Piacenza

Di Francesco Jacini | Giovedì, 08 Ottobre 2015 12:53

 

 

Fine settimana stellare, con due appuntamenti di sicuro rilievo per tutti gli appassionati di pallavolo: la ventesima Supercoppa italiana ed il secondo trofeo Icf. Sabato 10 ottobre, a partire dalle 17.30, al PalaRadi, la Pomì Casalmaggiore, campione d’Italia, affronterà l’Igor Novara, vincitrice dell’ultima Coppa Italia, nella prima manifestazione ufficiale della stagione 2015-16 (nella foto di Rubin x LVF, i capitani Valentina Tirozzi e Martina Guiggi).

 

Partenze ed arrivi sulle sponde dell’Eridano

Rinnovata nell’organico la formazione rosa, guidata da Massimo Barbolini, punterà molto sul fattore campo e dal tifo del pubblico amico per prevalere sulle piemontesi nel remake della finale scudetto. Rispetto allo scorso maggio i sestetti sono molto cambiati; sulle rive del Po sono rimaste solamente il capitano Valentina Tirozzi, il libero Imma Sirressi e le centrali Jovana Stefanovic e Lauren Gibbemeyer mentre sono arrivate ad indossare la casacca rosa tricolore Francesca Piccinini, stella del volley italiano, le rientranti Lucia Bacchi e Rossella Olivotto, la regista americana Carli Lloyd, l’opposta tedesca Margareta Kozuch e Tereza Rossi Matuszkova (conosciuta nel Cremasco per aver giocato nell’Icos nel fugace passaggio in A1), le giovani Carlotta Combi, Giada Cecchetto e Marianna Ferrara.

 

 

Organico rinnovato

Il vento estivo ha portato molti cambiamenti anche a Novara. Partite le varie Kim Hill, Katarina Barun, Alex Klineman, Min ha Kim, Laura Partenio sono arrivate alla corte di Luciano Pedullà, la croata Samanta Fabris, l’azzurra Caterina Bosetti, il posto 3 belga Helene Rousseaux, Tijana Malesevic, Magdalena Wawrzyniak, l’esperta portoricana Aura Cruz e le promettenti Francesca Bosio e Noura Mabilo. Sono state confermate Noemi Signorile, che alla Magic Pack Cremona in A2 (2008-09) ha mosso i primi passi da professionista, il libero Stefania Sansonna e le centrali Martina Guiggi, Cristina Chirichella e Sara Bonifacio. L’incontro che si prospetta interessante farà a ouverture al debutto in campionato: Casalmaggiore affronterà Vicenza a domicilio (sabato 17 ottobre), Novara giocherà a Bolzano.

 

Trofeo Icf

11 scudetti, 9 coppe Italia, 9 supercoppe e ben 10 trofei internazionali tra Coppe dei Campioni e Coppe Cev. Dopo il successo del 2014 ritorna ad Ostiano la grande pallavolo di serie A1 con il secondo trofeo Icf, memorial Rodolfo Verga e Tarcisio Brambilla, indimenticati presidenti del Coni provinciale. Sul parquet del palazzetto di via Silvio Vacchelli scenderanno in campo quattro possibili protagoniste: venerdì 9 ottobre, a partire dalle 18, si affronteranno la gloriosa Foppapedretti Bergamo, guidata in regia da Eleonora Lo Bianco ed in seconda linea da Paola Cardullo, e la tanto giovane quanto promettente Yamamay Busto Arsizio, vice campione d’Europa, di coach Marco Mencarelli e guidata dalla forte centrale Giulia Pisani (nella foto Rubin x Lvf).

 

 

 

Il passato di Leo

A seguire si sfideranno l’ambiziosa Nordmeccanica Piacenza della nazionale Indre Sorokaite (nella foto Rubin x Lvf)e l’ostica Sanitars Montichiari di Leo Barbieri, ex tecnico dell’Icos Crema, e dell’azzurra Simona Gioli. La sfida sarà un revival di ricordo per il tecnico monteclarense che nel 2006 ha portato il team piacentino per la prima volta in A1. Le finali si giocheranno domenica 11 ottobre a partire dalle 15.30. Il trofeo Icf si prospetta come un appuntamento di assoluto interesse che richiamerà i numerosi appassionati di pallavolo del territorio cremonese. Di seguito l’albo d’oro della manifestazione che solo due anni si è ritagliata uno spazio di assoluto livello nel panorama pallavolistico nazionale. Nella foto Paola Paggi e Ludovica Dalia (Rubin x LVF).

 

PROGRAMMA

Ostiano, Pala Vacchelli, ore 18, Bergamo-Busto Arsizio

 

Foppapedretti Bergamo: Mori, Frigo, Gennari, Cardullo (L), Aelbrecht, Paggi, Barun, Lo Bianco, Plak, Mambelli, Sylla. All. Lavarini

 

Unendo Yamamay Busto Arsizio: Degradi, Cialfi, Fondriest, Hagglund, Thibeault, Papa, Lowe, Angelina, Yilmaz, Pisani, Poma (L). All. Mencarelli.

 

 

Ostiano, Pala Vacchelli, ore 20.30, Montichiari-Piacenza

 

Metalleghe Sanitars: Carocci (L), Dalia, Brinker, Tomsia, Barcellini, Lualdi, Mingardi, Zecchin, Lombardo, Sobolska, Gioli. All. Barbieri.

 

Nordmeccanica Piacenza: Sorokaite, Valeriano, Belien, Bauer, Leonardi (L), Marcon, Melandri, Poggi, Petrucci,  Pascucci,  Meijners, Taborelli, Ognjenovic. All. Gaspari.

 

ALBO D’ORO

2015: ???

2014: Rebecchi Nordmeccanica Piacenza.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

Tiramisù