SERIE B2. Serenità e determinazione, la formula salvezza della Banca Cremasca Volley 2.0

Visi sereni ma allo stesso determinati. La Banca Cremasca Volley 2.0, erede sportiva della Golden Volley, ha iniziato a lavorare in preparazione della stagione sportiva 2015-16 nel campionato nazionale di B2

Di Francesco Jacini | Martedì, 29 Settembre 2015 13:34

 La Banca Cremasca Volley 2.0, campionato di B2, stagione 2015-16

 

 

Conquistata la salvezza con largo anticipo la formazione, guidata da coach Vittorio Verderio, ha mantenuto l’ossatura dello scorso campionato per confermare la permanenza nella quarta categoria nazionale. La dirigenza, presieduta da Paolo Stabilini, nonostante il ridimensionamento economico, è riuscita ad allestire una formazione che possa ben figurare nel panorama del girone C, raggruppamento a forte trazione veneta e trentina, dove sono inserite anche l’Abo Volley Offanengo, Porto Mantovano e Gramsci Pool Reggio Emilia. Confermate Federica Mazzini, Martina Ginelli, Eleonora Bergomi, Luisa Fusar Imperatore ed Eleonora Montesi, che ricoprirà il ruolo di libero, la rosa si è rinforzata con arrivi di esperienza e giovani promesse.

 

I nuovi arrivi

Da Offanengo è arrivata la schiacciatrice Claudia il grillo Stringhi, reduce da una positiva stagione con la maglia rossoblu sberina, il reparto si è rinforzato con Sara Boneschi e Nicole Cadamosti, rispettivamente provenienti dal Volley Marudo e dalla Properzi Lodi. Elisa Miotto affiancherà nel ruolo di opposta Eleonora Cleopatra Bergomi. In cabina di regia, inoltre, Fabrizia Moscarelli, svolgerà il ruolo di vice Mazzini; un gradito ritorno per il volley cremasco per l’atleta lodigiana, dopo l’esperienza al New Volley Ripalta.

 

Il rientro del capitano

L’acquisto, se così lo si può definire, più significativo è stato il ritorno della capitana di infinite battaglie: Valentina Bonizzoni. La giocatrice, originaria di Offanengo, rafforzerà il ruolo dei centri, affiancando Fusar Imperatore. La giovane Sonia Azzabi, promessa del vivaio biancorosso, completa il roster. Durante la stagione l’ex coach della Reima sarà affiancato dal secondo Giancarlo Gandolfi, dallo scout man Marco Bolzoni e dal preparatore atletico Diego Cerioli. Il debutto in campionato si terrà sabato 17 ottobre a Porto Mantovano, squadra neopromossa, dove milita Anna Bassi, ex oppostra di Cingia Volley e Branchi Castelleone.

 

BANCA CREMASCA VOLLEY 2.0, stagione 2015-16

 

Alzatrici: Federica Mazzini (confermata), Fabrizia Moscarelli (nuova, Newfutur Sport San Giuliano).

Schiacciatrici: Martina Ginelli (confermata), Claudia Stringhi (nuova, Volley Offanengo), Sara Boneschi (nuova, Volley Marudo), Nicole Cadamosti (nuova, Properzi Lodi).

 Opposte: Eleonora Bergomi (confermata), Elisa Miotto (nuova, Cus Milano).

 Centrali: Luisa Fusar Imperatore (confermata), Valentina Bonizzoni (nuova, standard), Sonia Azzabi (nuova, Volley 2.0).

 Libero: Eleonora Elli Montesi (confermata).

 

STAFF TECNICO

Allenatore: Vittorio Verderio.

Allenatore in 2^: Giancarlo Gandolfi.

Scout man: Marco Bolzoni.

Preparatore atletico: Diego Cerioli.

Fisioterapista: Andrea Piccolini.

Massaggiatore: Walter Fusar Poli.

 

ORGANIGRAMMA SOCIETARIO

Presidente: Paolo Stabilini.

Direttore sportivo: Marco Grassi.

Team manager: Roberto Scandelli.

Collaboratori: Donald Somenzi, Luciangelo Costa, Luca Guerra.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

 

 

 

Tiramisù