SERIE B2-E. Carnevale amaro per la Rossetti Market Conad: 0-3 contro Soliera e primato sfumato

ALSENO (PC). Dopo la brillante qualificazione alla Final Four di Coppa Italia, Alseno scivola in casa e scende al secondo posto in classifica

Di Redazione | Lunedì, 12 Febbraio 2024 10:47

La Pallavolo Alsenese (foto © Solari)


Carnevale amaro per la Rossetti Market Conad, che alla ripresa di campionato inizia il cammino della seconda metà di stagione con una netta sconfitta casalinga contro le modenesi dell'Hydroplants Soliera, corsare per 3-0 sul rettangolo di gioco ad Alseno. Già all'esordio stagionale le avversarie si erano rivelate ostiche (vittoria piacentina al tie break), mentre questa volta hanno saputo dettar legge con una netta e meritata affermazione.

Dal canto suo, invece, la squadra di Federico Bonini - reduce dalla brillante qualificazione alla Final Four di Coppa Italia - è apparsa sottotono, lottando ad armi pari solamente nel primo set, mentre nel secondo e nel terzo parziale non è riuscita a trovare il bandolo della matassa, pagando dazio senza riuscire a trovare risorse alternative per provare a invertire il trend negativo e riaprire l'incontro. Alle piacentine non sono bastati i 18 punti dell'opposta Stefania Bernabè, mentre Soliera è stata trascinata soprattutto dalla coppia centrale Eze-Faietti (15 e 11 punti).

In classifica, Falotico e compagne scendono al secondo posto, a -1 dalla nuova capolista Zerosystem, corsara in terra mantovana contro il Davis 2C (0-3); Alseno resta ferma a quota 32 punti, avvicinata al terzo posto da San Giorgio (3-1), vincitore in quattro set a Villafranca contro il Top Volley e ora a 31 punti. Sabato alle 18 la Rossetti Market Conad sarà di scena a Mirandola contro il Drago Volley Stadium nella seconda giornata di ritorno in quella che sarà la prima di due trasferte consecutive.

La Rossetti Market Conad scende in campo con Neri in palleggio, Bernabè opposta, Frassi e Tartari centrali, Marchesi e Falotico in banda e Toffanin libero. L'avvio sorride alle gialloblù (6-3), ma Soliera piazza un parziale di 4-0 entrando in partita (6-7). Le modenesi puntano soprattutto sul gioco al centro,mentre Alseno si affida prevalentemente a Bernabè. Il parziale è equilibrato, il pallonetto di Muratori vale il 18-21, ma capitan Falotico ricuce: 20-21 e time out ospite. L'attacco della stessa Muratori colpisce l'asta per la parità immediata, un muro per parte (22-22) e sprint lanciato; l'Hydroplants conquista un set point con Arduini, ma Bernabè annulla. Seconda chance (out Marchesi), altra risposta locale, Baldoni firma la terza occasione, chiusa questa volta da Eze: 25-27.

Le modenesi galvanizzate ripartono bene nel secondo set (2-5), sfruttando la fisicità del centrale Eze (3-7). Alseno punta ancora una volta su Bernabè, ma fatica a mettere giù la palla (6-9). Due errori ospiti aiutano (10-12), ma gli scambi lunghi sono tutti a favore delle ospiti (8-12). Il muro di Eze su Bernabè vale il +5 modenese (9-14, time out Bonini), ma la Rossetti Market Conad appare opaca. Soliera ringrazie e scappa con Arduini da posto quattro (10-18), Neri prova a svegliare Alseno (12-18), ma l'ace di Eze rilancia la Hydroplants (13-21), che si invola agevolmente verso il 17-25 che vale il 2-0.
Nel terzo set, il primo minibreak è ospite (3-5, ace di Eze), subito chiuso dalle piacentine, ma Soliera piazza un allungo importante, volando sul 5-9. L'ace di Gjoni aggiunge un mattoncino (7-12, time out Bonini), dentro Scurzoni al centro con la genovese subito a segno per il 9-13. Time out Soliera sul +3 (10-13), che poi vola sul 18-12 a proprio favore con il muro di Gjoni su Bernabè. Le ospiti varcano la boa del venti con un rassicurante vantaggio (14-20), per poi chiudere 16-25 con la pipe di Gjoni.

 

ROSSETTI MARKET CONAD-HYDROPLANTS SOLIERA150 0-3 (25-27, 17-25, 16-25)

ROSSETTI MARKET CONAD: Falotico 8, Tartari, Bernabè 18, Marchesi 3, Frassi 4, Neri 7, Toffanin (L), Gandolfi, Scurzoni 2, Palazzina. N.e.: Agostini, Spagnuolo, Bozzetti, Pieroni (L). All.: Bonini.

HYDROPLANTS SOLIERA150: Faietti 11, Andreoli 3, Arduini 10, Eze 15, Baldoni 8, Muratori 3, Cordella (L), Gjoni 10, Mescoli. N.e.: Bursi, Rullino, Razzaboni, Piccinini (L). All.: Rovatti.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù