SERIE B1-B. L'Enercom Fimi batte Noventa al tiebreak, quinto successo consecutivo al PalaBertoni

CREMA (CR). Quinto successo consecutivo casalingo per le biancorossoblù che battono l’Ipag Noventa e aumenta la distanza dalle ultime posizioni della classifica

Di Redazione | Domenica, 11 Febbraio 2024 08:15

L'Enercom Fimi Crema


Le cremasche, dopo un brutto avvio hanno ribaltato la gara portandosi sul 2-1 nel conto set ma non hanno saputo essere continue e hanno avuto bisogno del bel finale di tiebreak per imporsi e conquistare i tre punti. Una vittoria positiva per la classifica ma che ha dimostrato la necessità della squadra di coach Moschetti di lavorare ancora duro in palestra per evitare passaggi a vuoto che pesano nell’andamento dei match.

L’Enercom Fimi scende in campo con Moretti in palleggio e Giroletti opposto, Despaigne e Pagliuca schiacciatrici, Fioretti e Ravazzolo centrali con Labadini libero. L’avvio è però tutto per l’Ipag che si porta in fretta avanti 3-9. Le cremasche reagiscono e dopo l’ace di Ravazzolo pareggiano a quota 15. Le ospiti riprendono però tre punti di vantaggio con un ace e un muro vincente. Dal 18-20 è solo Ipag: cinque punti consecutivi chiudono il set sul 18-25.

La reazione dell’Enercom Fimi è immediata e la squadra si porta sul 7-3 con l’ace di Ravazzolo e l’attacco di Pagliuca. Dal 12-9 Giroletti mette a terra due attacchi consecutivi per il 15-9 e il lungolinea di Pagliuca vale il 17-11. Il finale è tutto biancorosso con tre muri vincenti, l’ace di Giroletti per il 25-12.

Avvio di terzo set equilibrato, dal 4-5 Giroletti e compagne firmano un parziale di 7-1 con tre muri vincenti e l’ace di Pagliuca per l’11-6. Noventa si riavvicina fino al 17-15 ma la econda parte di set è ancora tutta per le biancorosse che con Giroletti si portano sul 21-16 quindi siglano un break di quattro punti (Pagliuca, doppio Fioretti e Giroletti) che vale il 25-17.
Le cremasche non riescono a dare continuità alla bella prova e il quarto parziale comincia con le venete avanti 2-7. Fioretti, prima a muro e poi con un attacco, pareggia a quota 8. Poi una lunga serie di errori facilita la fuga ospite per il 9-15. La squadra non riesce a ritrovarsi e l’Ipag pareggia il conto set sul 16-25.

Il tiebreak viene lottato punto a punto con le due squadre sempre vicine. Dal 3-2 Noventa segna tre punti consecutivi per il 3-5 ma l’Enercom Fimi pareggia e dal 6-6 Ravazzolo e Pagliuca portano il punteggio sul 9-7. Arriva il pareggio ospite e si resta punto a punto fino al 12-13 Ipag. Un errore in battuta riporta le squadre in parità, poi Moretti mette a terra col secondo tocco ed a chiudere la partita è Fugazza con un ace.

 

ENERCOM FIMI-IPAG NOVENTA 3-2 (18-25, 25-12, 25-17, 16-25, 15-13)

Enercom Fimi Volley 2.0 Crema: Guerini Rocco (L) ne, Giroletti 12, Ravazzolo 17, Labadini (L), Abati, Pagliuca 14, Despaigne 13, Tonello, Moretti 4, Fioretti 16, Fugazza 1, Gruda ne, Scuri ne. All. Moschetti.

Ipag Volley Noventa: Zarpellon 19, Ramingo 10, Leonardi, Zanguio ne, Marcuzzi 3, Bussolo, Bazzoli 13, Scaccia 2, Gambalonga 1, Destro (L), Canazza, Gasparini 9. All. Gemo.

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù