SERIE B2-E. La Pallavolo San Giorgio supera l’esame San Damaso ed è regina per una notte

PIACENZA. In tre set, lottati e tirati, la formazione piacentina supera, per la prima volta in una gara ufficiale e non, l’ostica compagine modenese e mantiene l’imbattibilità stagionale e la solitaria vetta della classifica, in attesa che il programma della giornata si completi con la gara tra Piadena ed Alsenese

Di Redazione | Domenica, 12 Novembre 2023 10:38

La Pallavolo San Giorgio


Dopo un primo set combattuto, chiuso con un pirotecnico30-28, la squadra di coach Matteo Capra ha saputo soffrire e reagire incassando al botteghino i tre punti, facendo un bel regalo di compleanno al tecnico che nell’occasione ha tagliato il traguardo delle ottantacinque panchine in B2 con la Sangio.

Si inizia con Erba al servizio. La formazione ospite parte meglio nel primo set, portandosi sul 6-6. Un ace di Arfini pareggia, 6-6, e la San Giorgio con Toni fa suo il break dell’11-9. San Damaso non molla, un muro su Polletta regala il 14-14, le due squadre restano vicine nel punteggio e nessuna da l’impressione di trovare il colpo dell’allungo. Dal 19-21, Tonini e Gilioli siglano il sorpasso del 21-20. La squadra di casa conquista si regala una palla set, 24-23, San Damas l’annulla, la Sangio ne spreca un’altra e ne neutralizza due poi una zampata di Tonini a muro sigla l’epico 30-28 finale.

La reazione del San Damaso è forte e si fa sentire nei primi scambi. Le modenesi si portano sul 4-10. Con metodo e pazienza le piacentine recuperano e scavano il primo vantaggio, 14-13. San Damaso resta in scia per alcuni scambi, Polletta in parallela segna il 21-17 e Zoppi cementifica il 22-18. Le ospiti non mollano ma dopo uno cambio infinito Gilioli metta segno l’attacco del 25-22.

Stesso copione nel terzo parzialie. San Damaso parte meglio, 7-9, un ace di Erba pareggia sull’11-11 ed ancora l’alzatrice, laureatasi in settimana, allunga, 13-11 dalla linea di servizio. Le ospiti piazzano un controbreak, 13-14, e 15-17. Gilioli griffa il controsorpasso, 19-18, ma il finale è da brividi sino al 23-23 quando Tonini trasforma il match point. Nel prossimo turno la Pallavolo San Giorgio sfiderà in trasferta il neopromosso Soliera con l’obiettivo di proseguire questo momento felice di inizio stagione.

“Il 3-0 finale – commenta Massimo Gregori, direttore sportivo della Pallavolo San Giorgio – non è stato veritiero perché abbiamo vinto contro una squadra forte e tosta e tutti i set sono stati tirati. La gara è durata quasi due ore. Tutto l’organico ha dato il suo contributo, è stato un successo meritato e di squadra”.

 

Pall. San Giorgio-San Damaso 3-0 (30-28, 25-22, 25-23)

Pall. San Giorgio: Amadei (L), Erba 2, Polletta 12, Sangiorgi, Marinucci 2, Gilioli 16, Camurri, Galelli (L), Lunardini, Tonini 11, Arfini 3, Cossali 6, Zoppi. 4 All. Capra.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù