SERIE A1. Coppa Italia, la Trasporti Pesanti a caccia della F4. Pistola: "Vogliamo giocarci le nostre carte al massimo"

CASALMAGGIORE (CR). Nemmeno il tempo di metabolizzare la vittoria contro Cuneo che la Vbc rivolge l'attenzione verso le finali di Coppa Italia, traguardo che manca in Baslenga dal 2016, all'Arena Volley contro Milano, già sconfitta in campionato al quinto set

Di Redazione | Lunedì, 23 Gennaio 2023 17:53

La Trasporti Pesanti Casalmaggiore (foto © Bettinelli)


Una partita secca, da dentro o fuori, per la truppa rosa, reduce da dieci gare dove è sempre è andata a punti, contro un' avversaria, appunto la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley che da questa stagione si chiama Milano e non più Monza, reduce da tre sconfitte consecutive tra campionato (di cui una contro la Vbc) e Champions League, se pur tutte al quinto parziale. La prestazione solida per le ragazze guidate dall'head coach Andrea Pistola nella gara di Campionato contro Cuneo, con l'unico passaggio a vuoto nel secondo set, ma soprattutto di squadra con tutte le ragazze chiamate in causa che hanno dato il proprio apporto nel miglior modo possibile regalando il successo.

Il tecnico di Montemarciano, coadiuvato da coach Mauro Tettamanti e dall'assistant Michele Moroni, sono già al lavoro con la squadra per preparare l'importante gara di mercoledì. "Ci avviciniamo a questo Quarto di Coppa Italia - dice coach Andrea Pistola - dopo una prestazione ieri, fatta da tanti aspetti positivi da portar dietro, che da seguito ad un periodo positivo fatto da prestazioni confortanti. Dobbiamo prendere in considerazione della gara con Cuneo la grande reazione data dalla squadra in un momento di difficoltà con un organico ridotto un po' all'osso, tutte le ragazze disponibili hanno dato al meglio il loro apporto sia nel momento di difficoltà che in quello di reazione...l'aspetto più importante è quindi che siamo riusciti ad uscirne di squadra giocando con buona intensità e anche una buona qualità di gioco nel terzo e nel quarto set". La Vbc è uscita pochi giorni fa dall'Arena di Monza con due punti, ma è ben chiaro il valore dell'avversario: "Ci aspetta questa sfida per noi molto importante - conclude il coach - l'affrontiamo con la consapevolezza del valore dell'avversario ma con la stessa consapevolezza che siamo riuscite a metterle in difficoltà in campionato. Vogliamo giocarci le nostre carte al massimo preparando al meglio la gara, mercoledì daremo il massimo per centrare l'obiettivo della Final Four".

Per la Vbc sono da valutare le condizioni di Lohuis uscite a gara in corso. Il programma dei Quarti di finale, oltre a Vero Volley-Vbc, è Scandicci-Bergamo, Novara-Chieri ed Imoco Cuneo. Le formazioni staccheranno per la F4 che si giocherà nel fine settimana all'Unipol arena di Casalecchio di Reno. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù