SERIE C-A. Brescia Volley il successo su Medole vale l'allungo sulle inseguitrici

FOLZANO (BS). Continua il cammino perfetto del Brescia Volley che fa 6 su 6 e approfitta del doppio passo falso del San Lazzaro e del K Volley Teorema per centrare la prima fuga stagionale

Di Redazione | Lunedì, 21 Novembre 2022 16:27

Brescia Volley


E ora sono ben quattro le lunghezze di vantaggio sulla Juvolley seconda, ricomponendo la coppia di testa che ha dominato lo scorso campionato di serie D ottenendo la promozione. Una gara mai in discussione contro le giovani ragazze del Medole, chiusa in poco più di un’ora, dimostrando ancora una volta l’ottima qualità a disposizione di coach Papa.

Lo stesso tecnico in avvio sceglie Guerini incrociata a Biava, con Fontana e Bonardi ai lati, Peli e Frugoni al centro con Gnutti libero e il primo set è fin da subito appannaggio del Brescia Volley che vola sull’8-6 prima e sul 16-11 poi. L’esperienza del Brescia Volley nel finale fa tutta la differenza, impedendo alle ospiti di ritrovare entusiasmo e chiudiamo agilmente sul 25-19. Secondo set che mantiene il copione del precedente e sono le bresciane a doppiare le mantovane (16-8), prima di un finale in controllo totale che porta il risultato sul 21-9 prima e sul 25-12 poi.

Nel terzo parziale il Medole non si scuote e sono ancora Guerini e compagne a fare la voce grossa (8-5 prima e 16-12 poi). Nel finale coach Papa inserisce Fraccaro per Guerini e Silini per Biava, ma il Brescia Volley continua a premere forte sull’acceleratore, blindando set e partita 25-19.

 

Brescia Volley-Medole 3-0 (25-19, 25-12, 25-19)

Brescia Volley: Biava 2, Guerini 11, Bonardi 15, Fontana 6, Frugoni 6, Peli 8, Gnutti (libero) 1, Fraccaro 1, Silini, Del Bono, De Capitani, Colombi, Messora, Andreoletti (L). All. Papa

Medole: Martino 16, Miljojkovic 2, Porta 1, Bregoli 3, Merzari, Marchi (L), Raimondi, Orsi, Massaro, Bani, Vandin (libero), Bottarelli. All. Amadori.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù