EVENTI. Il Fumara si aggiudica la seconda edizione del Trofeo MioVolley

GOSSOLENGO (PC). Il gradino più alto del podio arriva dopo il 3-1 su Pro Patria Volleyball Team, formazione che prenderà parte alla prossima serie B1

Di Redazione | Lunedì, 26 Settembre 2022 08:47

Il Fumara, primo classificato

 

Piuttosto lunga ed intensa la giornata che ha visto protagoniste oltre alle due finaliste anche la Rossetti Market Conad Alsenese e la Polisportiva Novate, entrambe formazioni - come il Fumara - che saranno ai nastri di partenza della serie B2La mattinata prende il via nei palazzetti di Borgonovo e Gossolengo dove vanno in scena le semifinali tra Fumara e Novate da una parte, Alsenese e Pro Patria dall’altra: dalle sfide giocate al meglio dei tre set emergono così le finali del pomeriggio con gli accoppiamenti Alsenese-Novate e Fumara MioVolley-Pro Patria.

Piuttosto intense le finali: si parte con la caccia al terzo posto tra Alsenese e Novate. Avvio giocato punto a punto: Novate tenta il primo allungo (8-10), Alseno firma un controbreak fino al 14-10 mantenendo quattro punti di distanza; la distanza si allarga con il passare degli scambi (21-14) fino al 25-16. Equilibrato anche l’avvio del secondo parziale poi è ancora l’Alsenese a premere (10-6), Novate però ritorna in scia (15-14) fino al diciassette pari: qui le gialloblù di coach Bonini trovano lo spunto decisivo per il 25-21 finale.

Tanto agonismo e sprazzi di buona pallavolo anche nella finalissima. La Pro Patria si dimostra piuttosto efficace in attacco e servizio riuscendo a trovare il primo vantaggio (7-10). Un attacco di Cornelli e il muro di Nedeljkovic riportano sotto il Fumara (11-13) fino al quattordici pari. Sono Viola e Guaschino a completare il sorpasso per il 16-15 che vale il primo timeout di Pro Patria. È il MioVolley a mantenere il controllo del parziale (20-16): nonostante la risposta milanese (20-19) è il Fumara a conquistare il set 25-19.

Qualche imprecisione in casa MioVolley offre l’iniziativa alle avversarie (2-5) che mantengono il vantaggio (6-10): la reazione del Fumara porta in dote il dodici pari ma la Pro Patria accelera nuovamente con il doppio ace di Bilamour (12-18). Ducoli spezza la serie positiva ospite (14-21) ma non basta: Pro Patria chiude 18-25. Nedeljkovic a muro e Cornelli al servizio: il Fumara passa a condurre 8-4 nel terzo parziale, Pro Patria ricompatta la seconda linea fino al dieci pari. Si gioca punto a punto poi il sestetto milanese trova l’allungo (14-17) fino ad un finale combattutissimo risolto da un ace di Viola sul 26-24.

La rimonta si completa definitivamente nel quarto set dove, dopo una prima fase equilibrata, il MioVolley prende il sopravvento chiudendo i conti sul 25-14 per il 3-1 finale.Premio individuale come migliore giocatrice assegnato a capitan Chiara Scarabelli, autentica mattatrice della finale.

 

I RISULTATI DELLA GIORNATA

SEMIFINALI
Fumara MioVolley-Polisportiva Novate 2-1 (24-26; 25-17; 25-15)

Rossetti Market Conad Alsenese-Pro Patria Volleyball Team 0-2 (14-25; 15-25)

FINALE 3-4 POSTO

Rossetti Market Conad Alsenese-Polisportiva Novate 2-0 (25-16; 25-21)

FINALE 1-2 POSTO

Fumara MioVolley-Pro Patria Volleyball Team 3-1 (25-19; 18-25; 26-24; 25-14)

 

RIPRODUZIONE RISERVATA di testi e foto

Tiramisù